Ultimo post di Hideo Kojima divide i fan: in tanti lo stanno insultando

Se vi capita di seguire Hideo Kojima sui social molto probabilmente vi sarà capitato anche di trovarvi non solo con le immagini ritweettate di tutte le volte che qualcuno parla di Death Stranding ma anche di ciò che il grande creativo giapponese ascolta, mangia, incontra e fa.

Moltissime volte è capitato per esempio che i fan del maestro abbiano provato a dissezionare le fotografie e i post rilasciati su Twitter, dove Kojima risulta sempre molto attivo, oppure su Instagram per ritrovare indizi sul lavoro che il suo team di sviluppo sta svolgendo oppure su che cosa ci si può aspettare di vedere. Ma Kojima apprezza anche la condivisione di ciò che semplicemente gli piace. Esattamente come una persona normale.

kojima polemica maneskin
Hideo Kojima (videogiochi.com)

Uno degli ultimi post dedicati alla musica, una delle grandi passioni del developer insieme al cinema, sta però facendo borbottare diversi fan, e in particolare quelli più rumorosi sono proprio i fan italiani. Il motivo sembra essere l’album che Kojima sta ufficialmente preferendo in heavy rotation.

Hideo Kojima e il grande problema musicale

Kojima, per chi lo segue sui social, è una persona che se non avesse creato alcuni dei migliori videogiochi sul pianeta passerebbe per un utente medio che ama condividere ciò che gli capita a tiro. Scorrendo per esempio il suo feed su Instagram le ultime tre foto sono di cose da mangiare. La seconda terzina è invece dedicata a un film, Mosquito’s Squadron in blu-ray, e poi ci sono tre foto in sequenza che mostrano i particolari di un album che il maestro dei videogiochi sembra apprezzare e che soprattutto ascolta in versione vinile.

kojima musica
Kojima su Instagram (videogiochi.com)

Da bravo amante della musica non ci stupiamo quindi che Kojima ascolti musica in vinile. Ma quello che sta mandando fuori di testa tanti fan è l’album che Kojima sembra stare ascoltando a ripetizione e apprezzare enormemente. Si tratta infatti di Rush dei Maneskin. Poco più sotto nello stesso feed si ritrova un altro post in cui campeggia di nuovo il nome della band italiana. Si tratta di un post che ha quantomeno l’apparenza di qualcosa di un po’ più strutturato e pubblicitario rispetto alle foto che spesso invece si trovano esplorando il profilo del developer. Eppure non è la costruzione del post che sembra celebrare la band rock italiana del momento il problema quanto proprio il fatto che Kojima sembra apprezzare veramente i Maneskin.

Dov’è la vostra libertà di ascolto?

Nella sterminata serie di follower che Hideo Kojima ha raccolto sui social buona parte di quelli italiani hanno ora qualcosa da dire sui gusti musicali del maestro. Non riusciamo, per parte nostra, ad immaginare che si tratti solo di un post promozionale di una band seguita da Sony Music soprattutto perché anche in altre occasioni Kojima aveva condiviso con il mondo istantanee prese dal suo cellulare, mostrando di ascoltare comunque anche i Maneskin. I fan italiani non sono però convinti che Kojima abbia la libertà di ascoltare ciò che vuole e che stavolta abbia dimostrato di non avere quel gusto musicale che invece ne ha fatto anche un guru della musica. Ma non sarà forse il caso di ricordarci che chiunque è libero di ascoltare la musica che preferisce?

Impostazioni privacy