Cyberpunk 2077 ha convinto tanti studi a rimandare i propri giochi

Un rinvio di tantissimi giochi, uno dietro l’altro, per molti studi sta diventando una verità concreta. Pare che c’entri Cyberpunk 2077

Ciò che è accaduto, nel momento in cui Cyberpunk 2077 ha visto la luce, è stato quello di fare aspettare ancora un po’ i giocatori prima di entrare ufficialmente sul mercato. È questo ciò che è avvenuto tra il 2020 e il 2022. Infatti alcuni titoli, anche se erano praticamente pronti, hanno preferito rimandare il lancio proprio per essere sicuri della qualità del prodotto proposto. Non ci dimentichiamo certo delle tante polemiche nate dalle problematiche emerse dopo l’arrivo del progetto futuristico di CD Projekt RED.

Gli studi rimandano i giochi, c'entra Cyberpunk 2077
Gli studi rimandano i giochi, c’entra Cyberpunk 2077 (fonte CD Projekt RED)

Si tratta di un argomento che è stato affrontato a lungo all’interno di un’intervista, un’occasione in cui si è parlato anche di come il Covid abbia influenzato la realizzazione di alcuni videogiochi. Un qualcosa che addirittura ha portato i vari titoli a rallentare notevolmente. In questa intervista non manca, poi, l’intervento di un game director che ha preferito restare anonimo e che afferma che attualmente è al lavoro su un franchise di videogiochi molto importante. Abbiamo notato anche l’arrivo della serie Netflix Cyberpunk Edgerunners.

Gli studi rimandano i giochi… pare che la responsabilità sia di Cyberpunk 2077

Sapete il nome del protagonista di Cyberpunk Edgerunners? In base a quanto afferma lo sviluppatore nell’intervista, pare che ciò che è accaduto al gioco di CD Projekt RED lo abbia spinto ad attendere ancora un po’ prima di lanciare ufficialmente il titolo sul quale era al lavoro. Purtroppo, il lancio di Cyberpunk, è stato decisamente rocambolesco. Ed è proprio a seguito di quanto accaduto che hanno scelto di non rischiare, e attendere ancora un po’ prima di lanciare il proprio titolo. Perché? Così che non potessero fare la stessa brutta figura di CD Projekt RED. Ed è proprio grazie a ciò che, il team di sviluppo, ha imparato una grandissima lezione.

Gli studi rimandano i giochi, c'entra Cyberpunk 2077
Gli studi rimandano i giochi, c’entra Cyberpunk 2077 (fonte twitter)

In base a quanto afferma un senior executive sembra che, negli ultimi anni, possa essere molto più semplice scegliere di rinviare un gioco. Infatti, un tempo, decidere di percorrere questa strada poteva essere una tragedia. Soprattutto se si era all’inizio o alla fine di un anno fiscale. Ancora oggi, questa, non è una delle cose migliori da fare. “Abbiamo revenue ovunque, soprattutto grazie al digitale e i giochi live service. Durante la pandemia è stato una manna dal cielo”.

Sono queste le parole che il dirigente ha voluto condividere e rivela che, in questi mesi, procedere ad un rinvio è un qualcosa che non ha più tutti quei rischi che aveva un tempo. Una situazione che spinge i vari team di sviluppo ad avere, dalla propria parte, la possibilità di evitare di pubblicare un gioco che ancora non è pronto del tutto. Così da offrire solo il meglio.