Un utente gioca alla demo di Outriders per ben 254 ore

La demo di Outriders è disponibile da un paio di settimane e un utente ha giocato fino a giungere oltre le 250 ore. Con titoli che normalmente durano molto meno, il risultato ottenuto è impressionante, specie trattandosi di una demo.

outriders demo
Fonte: “Square Enix”

254 ore è un risultato magro agli occhi di un giocatore di Skyrim, di Destiny o di un appassionato di MMO ma i dati di questo giocatore risultano impressionanti per due motivi: le innumerevoli ore sono state spese su una demo della durata di circa 2 ore e, soprattutto, la demo è presente negli store a partire dal 25 febbraio 2021.

Leggi anche –> Nuovi dettagli per il gestionale di costruzioni sviluppato da DevSisters

La demo di Outriders “è longeva”

outriders demo
Un giocatore gioca alla demo di Outriders per più di 250 ore. Fonte: Twitter

Con un po’ di conti e matematica si possono stabilire gli ordini di grandezza in cui si muove l’utente @TortureUFC: contando che la demo è stata ufficialmente pubblicata e resa disponibile gratuitamente sugli store il 25 febbraio 2021, e che il dato risale ad appena il 12 marzo, il giocatore in questione ha giocato per 15 giorni consecutivi per almeno circa 17 ore al giorno, ripetendo la demo approssimativamente 127 volte ma contiamo che, con la pratica e la bravura, il tempo impiegato per concludere i contenuti della demo stessa sia decisamente minore.

Leggi anche –> Le difficoltà nello sviluppare The Last of Us Part II, le porte sono le peggiori

Cosa si può fare di tutto questo tempo? Stando anche allo screenshot dell’utente in questione, che sembra essere diventato un vero e proprio super-giocatore già da prima dell’uscita di Outriders, avrebbe investito parte del suo tempo nel farming vero e proprio di oggetti di rarità massima, sfruttando il drop rate delle casse che rilasciano loot casuale, che hanno una grande probabilità di rilasciare oggetti comuni (iconograficamente identificati con i colori bianco e verde) e una piccola, quasi infinitesimale, di oggetti di rarità superiore o massima.

Il non plus ultra è indicato dal colore giallo e, un gradino più in basso, dal colore viola. Rispettivamente, si tratta di drop che gli sviluppatori di People Can Fly ha provveduto a ridimensionare e di oggetti disponibili a tempo limitato nei negozi che sono stati “nerfati” dato che era possibile tramite exploit attuare un refresh e trovarne di nuovi e più rari.

LINK UTILI