Elon Musk ora entra nella storia per uno spiacevole record: di sicuro in molti lo ricorderanno

L’ex numero uno al mondo, per patrimonio personale, deve aver letto gli aforismi di Oscar Wilde, in particolare uno: parlatene bene, parlatene male, basta che ne parliate.

Elon Musk - Videogiochi.com 20230113
Elon Musk, record tristemente negativo – Videogiochi.com

Non si spiega altrimenti il volli fortissimamente volli finire in vetta a una classifica, che sia in accezione positiva o negativa è irrilevante da parte dell’arcinoto sudafricano con cittadinanza canadese, naturalizzato statunitense.

Stavolta Elon Musk entra nella storia per uno spiacevole record, quello relativo alla più grande perdita di fortuna personale nella storia dell’umanità, almeno stando a un rapporto del comunque credibile Guinness World Records. Il miliardario tecnologico ha dilapidato qualcosa come 182 miliardi di dollari in poco più di un anno. E su sarebbe addirittura tenuto, visto che più di uno suggerisce che l’ammontare delle perdite potrebbe sfiorare i 200 miliardi. Ma viste le cifre, poco importa se sono 182 o (quasi) 200.

I motivi di un tracollo

Il patrimonio netto di Musk è sceso da un picco di 320 miliardi di dollari nel 2021 a 138 miliardi di dollari nel gennaio 2023, in gran parte a causa della scarsa performance delle azioni di Tesla” ha affermato il database dei record globali, citando i dati ottenuti da Forbes. Sebbene il rapporto pubblicato dal The Guardian e da decine e decini di autorevoli quotidiani internazionel, ammetta che la cifra esatta è “quasi impossibile da accertare“, quelli del Guinness World Records osservano che le perdite totali di Musk “superano di gran lunga” il precedente record di 58,6 miliardi di dollari (47 miliardi di sterline), stabilito dall’investitore tecnologico giapponese Masayoshi Son, a inizio nuovo secolo.

Elon Musk - Videogiochi.com 20230113 2
Elon Musk, fare lo spiritoso non basta a salvare il suo patrimonio – Videogiochi.com

Lo scorso dicembre il numero uno di Twitter e di Tesla (solo per citare due aziende di cui è il CEO) ha perso la sua posizione di persona più ricca del mondo a favore di Bernard Arnault, amministratore delegato del conglomerato francese di beni di lusso LVMH, che possiede il marchio di moda Louis Vuitton. E che non si comporta certo come Elon Musk. Le stime di Forbes al 12 gennaio mettono il patrimonio netto di Arnault a 203,7 miliardi e quello di Elon Musk a 146,5 miliardi di dollari. La maggior parte della fortuna di Musk è legata alle azioni Tesla, il cui valore perà è crollato del 65% in un tumultuoso 2022, almeno secondo il rapporto del Guinness World Records. Ma il danno maggiore è l’ultima sua idea, quella di prendere Twitter, un giochino da 44 miliardi di dollari.

Come se non bastasse, ecco le crescenti preoccupazioni per l’indebolimento della domanda e i problemi logistici hanno ostacolato le consegne di Tesla. Quando il mercato ha chiuso l’anno il 30 dicembre 2022, Musk ha twittato: “I fondamentali a lungo termine sono estremamente forti. La follia del mercato a breve termine è imprevedibile”. Appunto, parlatene bene, parlatene male, basta che ne parlate.