Epic Games, gioco gratis della settimana: il mare non perdona

Epic Games, gioco gratis della settimana è disponibile per il download durante la quarta settimana di febbraio.

Epic Games
Epic Games giochi gratis (via Epic)

Epic Games continua ad accrescere la propria importanza. La piattaforma, che è stata fondata e lanciata ufficialmente il 6 dicembre 2018, continua la sua espansione in ogni ambito. I videogiochi della compagnia, uno su tutti Fortnite, continuano a riempire le casse dell’azienda americana, situata a Cary, nella Carolina del Nord. In particolare in questo periodo, Epic Games sta approfittando del mercato console e pc per accrescere la propria posizione e dare battaglia con ottimi risultati a una delle piattaforme più usate dai pc gamers: Steam.

Leggi anche -> Fortnite skin, lo Xenomorfo atterra sull’isola

La guerra per quanto concerne il gaming su pc vede queste due enormi piattaforme che si danno battaglia, con Epic Games che sempre più spesso riesce ad avere dei rapporti privilegiati con gli sviluppatori. Il motivo è molto semplice: permettono più ampi margini di guadagno a chi mette il proprio prodotto sulla loro piattaforma. Per aumentare la propria popolarità e la fama tra i videogiocatori, ogni settimana sul sito ufficiale è possibile scaricare qualche gioco gratis.

Epic Games, gioco gratis della settimana: Sunless Sea

Pur pendendo per una o l’altra fazione nella battaglia tra Steam e Epic Games, tutti i videogiocatori di certo si godono questa iniziativa dell’azienda che ha creato Fortnite. E infatti ogni settimana in migliaia si catapultano sullo store ufficiale per aggiungere alla propria biblioteca personale di giochi i videogames gratis proposti per la settimana in questione. Parliamo di videogiochi che potrete avere per sempre, a costo zero. Ecco i giochi gratis di Epic Games della quarta settimana di febbraio 2021: 

Leggi anche -> Square Enix festeggia l’anniversario di Dragon Quest For The Star con eventi in-game

LINK UTILI

Sony PS5
Sony PS5 console, aumento della disponibilità dopo la metà del 2021 (screenshot YouTube)