Exuvia di Caparezza ed i videogiochi: dall’Amiga a Sonic – VIDEO

Exuvia di Caparezza è uscito da pochi minuti e nell’album troviamo citazioni a videogiochi e tanto altro. Ecco quali.

Caparezza Exuvia
Caparezza Exuvia e i videogiochi (screenshot)

Caparezza lo ha fatto ancora, il noto cantante e musicista italiano ha appena lanciato il suo ultimo disco: Exuvia. Un album che è certamente diverso da quello che abbiamo visto negli ultimi decenni, molto più introspettivo e incredibilmente più intimo degli altri. Parliamo di un’opera d’arte vera e propria, che certamente sarà ascoltata da milioni e milioni di persone. Ancora una volta l’artista di origini pugliesi si diletta con citazioni difficili, riferimenti trasversali e dei testi che sono veramente complessi. E, ancora una volta, i videogiochi e i riferimenti alla cultura pop si sprecano. In particolare sono due le citazioni al mondo dei videogames.

Leggi anche –> OPEN WORLD – Star Wars: Jedi Fallen Order e il prequel a fumetti

Caparezza e i videogiochi in Exuvia

Il primo si trova in Fugadà. Qui, ad un certo punto, parlando appunto della fuga e della voglia di scappare, si parla si Sonic. Il noto porcospino simbolo di SEGA, che fa della velocità il suo punto di forza.

Il secondo riferimento al mondo dei videogiochi è Campione dei Novanta. Qui Caparezza parla di “quattro piste con l’Amiga”. La nota console che aveva degli importanti giochi di corsa che hanno segnato diverse generazioni di videogiocatori.

C’è poi anche un riferimento ad un importante serie televisiva targata Netflix, ovvero La Casa di Carta, che viene citata in Eyes Wide Shut di Caparezza. E nello stesso brano di Exuvia troviamo anche un riferimento allo “Spettro di Myazaki“.

Leggi anche –> I 10 giochi più venduti per Nintendo Switch: la classifica

In “Come Pripyat” poi c’è anche un riferimento ad un videogioco famosissimo: “Vomito fuoco ma sono il draghetto Spyro“. Grazie a Livio per la segnalazione. 

LINK UTILI

La console Sony (foto: YouTube).