Famoso videogioco diventa sponsor ufficiale di una marca di shampoo

Dal forum di tutti i forum arriva una immagine che dimostra ancora una volta come i videogiochi possano essere un ottimo mezzo per il marketing di prodotti non necessariamente destinati a chi gioca, checchè ne pensino i reparti marketing.

A giudicare dai commenti che si sono scatenati su Reddit c’è chi pensa che invece il target audience dello shampoo che su alcune confezioni si ritrova con i personaggi più famosi di uno dei titoli multiplayer più giocati del momento sia proprio quello dei gamer. E la cosa non piace.

shampoo per giocatori
Shampoo (videogiochi.com)

Tutto dipende, in realtà, da come percepite la grande community globale di chi gioca ai videogiochi e se ci sono alcuni stereotipi più plausibili di altri. Ma mettendo da parte quello che può essere la volontà di marketing di chi ha pensato di utilizzare i personaggi di Mobile Legends, titolo da oltre 500 milioni di download solo su Google Play Store, c’è anche chi su Reddit fa delle riflessioni interessanti riguardo in generale l’utilizzo di personaggi dei videogiochi come sponsor.

Mobile Legends non ha la forfora!

Su Reddit sono state pubblicate alcune foto che mostrano confezioni in edizione limitata dello shampoo Head and Shoulder. Uno alla menta e l’altro gusto limone. Ma non è tanto la varietà degli shampoo quanto il fatto che, poco sotto, tutta l’etichetta è occupata da ritratti dei personaggi di Mobile Legends Bang Bang. Abbiamo già visto in passato prodotti della vita vera con edizioni limitate dedicate proprio ai videogiochi o ai personaggi di fumetti e cartoni animati. Una delle accoppiate più ricorrenti riguarda gli energy drink. Basta fare una rapida ricerca per ritrovare non solo quelli a tema Master Chief ma anche per esempio quelli di Reign e di Dragon Ball Z. Ed esiste addirittura un birrificio che può fare la birra dedicata a Mass effect.

shampoo videogiochi
Shampoo mobile Legends (videogiochi.com)

Tutti i prodotti palesemente destinati ad una certa categoria di giocatori. E forse allo lo stesso target audience è dedicato lo shampoo antiforfora. Come accennavamo all’inizio, tra i molti commenti scherzosi ce n’è uno su Reddit che dovrebbe far riflettere non solo chi si occupa del marketing e di chi ha come compito quello di capire cosa passa nella testa di chi gioca ma più in generale dovrebbe far comprendere come l’universo dei giocatori sia molto più vasto, vario e variegato di quello che si potrebbe pensare e soprattutto di quello che film, serie tv e pubblicità cercano di farci credere.

Chi gioca beve energy drink e ha la forfora?

Il commento in questione è uno degli ultimi che si trovano sulla discussione Reddit, nella sezione gaming, che si è aperta proprio sotto le foto della versione indonesiana degli shampoo Head and Shoulders a tema Mobile Legends. Il commento fa notare come ci si dovrebbe sentire un po’ irritati quando società che non hanno niente a che fare con i videogiochi e in cui nessuno gioca cercano di propinare ai giocatori prodotti che pensano debbano utilizzare. Qualcosa che potremmo definire pixelwashing.