FIFA 23, ennesima squadra di Serie A avrà nome e logo inventati

FIFA 23, un’altra squadra di Serie A non sarà presente nel videogioco di EA Sports. Il club ha appena annunciato di aver trovato un accordo con eFootball.

Continua ad imperversare la lotta alle partnership e alle licenze nel mondo dei videogiochi sportivi, soprattutto ora che pare si assisterà a dei cambiamenti storici. Da una parte c’è eFootball, che dopo qualche anno di giochi tutt’altro che memorabili, vuole ritornare in auge e puntare direttamente alla corona del miglior simulatore calcistico in piazza. Dall’altra c’è ovviamene il colosso FIFA, che dopo la stagione 2022-2023 abbandonerà definitivamente questo nome per passare a EA Sports FC. E che sta perdendo un numero piuttosto importante di licenze in Europa, in particolare in Italia.

FIFA 23, ennesima squadra di Serie A non sarà presente: accordo con eFootball

Dal basso poi stanno uscendo nuovi titoli che puntano a cambiare e anche nettamente gli equilibri esistenti. Si pensi soprattutto a GOALS, che con un nuovo annuncio ha affermato la sua volontà di lottare per il primo posto, oppure a UFL, che ha rubato un campione a FIFA. A tal proposito segnaliamo che FIFA 23 ha perso una squadra molto importante in favore di eFootball.

FIFA 23, ennesimo club di Serie A sarà solo su eFootball

L’attesa per FIFA 23 è ancora parecchia, e certamente ogni piccolo aggiornamento che riguarda il titolo interessa parecchie persone. Sono veramente in tanti, infatti, coloro che vogliono mettere le mani sul titolo e sono affamati di novità relative al titolo. Ebbene, purtroppo, sembra che ci sono cattive notizie per il prossimo capitolo della saga di EA. Un altro club importante di Serie A ha infatti appena raggiunto un accordo ufficiale di esclusiva con Konami ed eFootball.

Monza ed eFootball

Parliamo dell’A.C. Monza, club di Silvio Berlusconi. Dopo un campionato incredibile in Serie B l’anno scorso, ora il club è per la prima volta in Serie A. “È un grande onore unirsi agli altri top Club italiani e internazionali che già collaborano con Konami”, ha detto il CEO del club Adriano Galliani. “Questo accordo consente all’AC Monza di espandere il proprio marchio in tutto il mondo e siamo convinti che entrambe le parti trarranno grande beneficio dalla partnership”. Pertanto in FIFA 23 dovremo vedere un AC Monza con un nome falso.