Fortnite potrebbe presto avere oltre 200 milioni di nuovi videogiocatori

Una marea di nuovi videogiocatori molto presto dovrebbero gettarsi nei già popolati server di Fortnite. Ma come è possibile? 

Fortnite è semplicemente uno dei videogiochi più importanti degli ultimi decenni. Esiste un prima ed un dopo la sua data di lancio sul mercato, che ricordiamo cade nel 21 luglio 2017. In poco più di cinque anni il videogioco creato da Epic Games ha praticamente cambiato le regole del settore. Oggi tutti, ma proprio tutti, cercano di creare il proprio Fortnite. Tutti gli studi più piccoli pubblicano dei giochi free-to-play con modalità battle royale sperando di poter prendere una fetta del mercato, e incassare così una fortuna. E lo fanno anche i colossi come Playstation e Microsoft, sempre alla ricerca di un GAAS, ovvero un Game As A Service, che durino tanti anni e che permettano di monetizzare sul lungo periodo, attraverso skin, potenziamenti e battle pass.

Fortnite sta per avere milioni di nuovi giocatori
Oltre 200 milioni di nuovi giocatori arriveranno su Fortnite (Videogiochi.com)

Non proprio il massimo per chi ama i titoli fatti e finiti da acquistare al day one, ma il mercato di massa si muove in quella direzione, e da questo punto di vista Fortnite continua ad essere un esempio irraggiungibile da seguire, in traguardo a cui ispirarsi per tanti studi e investitori. Ed è un titolo che molto presto potrebbe ricevere una nuova iniezione di giocatori di dimensioni imbarazzanti.

Fortnite sta per ricevere tantissimi nuovi giocatori

Fortnite non è certamente popolare e famoso come qualche anno fa, ed è assolutamente normale. Come abbiamo detto la comparsa di tanti giochi simili e di altri prodotti free-to-play estremamente interessanti, su tutti si pensi a Warzone 2 della serie Call of Duty, hanno ovviamente intaccato il dominio assoluto del prodotto di Epic Games. Ma questo non significa che il titolo non sia estremamente attuale e popolare. Alcuni dati di mercato fatti a dicembre 2022, per esempio, parlano di un videogioco che registrava tra i 2.9 ed i 4 milioni di utenti attivi in ogni momento in cui si rivelavano i dati.

Tanti giocatori arrivano su Fortnite
Milioni di nuovi giocatori arrivano su Fortnite (Videogiochi.com)

Numeri da sogno, che confermano come il progetto sia sulla strada giusta e debba continuare a mantenere la rotta. Con l’arrivo del Capitolo 4 e della nuova Stagione, gli sviluppatori si confermano eccellenti nel tenere gli appassionati incollati al titolo per quanto più tempo possibile. E molto presto potranno sbizzarrirsi ancora di più, con l’arrivo di centinaia di milioni di nuovi videogiocatori sui server del gioco. Ma come è possibile?

200 milioni di nuovi videogiocatori su Fortnite

Ad inizio 2020 l’amministrazione di Epic Games era molto scontenta per il rapporto esistente con Apple. La compagnia con la grande mela, infatti, trattiene il 30% di tutti gli acquisti fatti sulle App che vengono messe sul proprio store. Quindi ogni euro speso per comprare ad esempio una skin di Fortnite portava ad Epic “solo” 70 centesimi, con 30 che andavano alla mela. Ne nacque una causa legale che portò al bando di Fortnite da tutti i dispositivi Apple.

Una decisione drastica, che però non ha bloccato affatto il gioco. E oggi, tre anni dopo il bando, sembra che si sia trovato un accordo. Ad annunciarlo è il fondatore di Epic Games, Tim Sweeney, che con un tweet ha annunciato l’arrivo del gioco su iOS nel 2023. Ricordiamo che durante la causa del 2020, Epic parlava di ben 210 milioni di videogiocatori per Fortnite su iOS, che ora potrebbero tornare a giocarci.

Ricordiamo che un famoso videogioco sta scomparendo da tutti gli store del mondo, e che esiste una nuova tecnologia che potrebbe rivoluzionare già oggi il mondo dei videogiochi.