Nuovo gameplay di Inkulinati, ovvero Pentiment con i combattimenti

Mentre il mondo Xbox gioca ed esplora la Germania della metà del 1500 grazie a quei geniacci malefici di Obsidian e al loro Pentiment è appena stato pubblicato un nuovo video per Inkulinati, il gioco che ricorda l’opera di Obsidian ma in cui oltre a parlare potete anche darvele di santa ragione.

Prima o poi guarderemo in faccia i ragazzi del team di sviluppo di Yaza Games e gli diremo quanto è stato divertente entrare in un negozio di videogiochi e chiedere se c’era una copia disponibile del loro gioco.

Nuovo gameplay di Inkulinati, ovvero Pentiment con i combattimenti
Nuovo gameplay di Inkulinati, ovvero Pentiment con i combattimenti (foto Youtube)

Un gioco che con la tempistica in cui si è trovato abbiamo temuto non sarebbe uscito più, oscurato proprio da Pentiment. Ma fa piacere che questo progetto non sia naufragato, anche se non se ne sentiva parlare da un po’ in particolare dalla demo presentata allo Steam Next Fest dell’ottobre scorso. Con una premessa intelligente e originale, Inkulinati si prepara ad essere un altro di quei videogiochi molto particolari e che piaceranno moltissimo.

Inkulinati, Pentiment ma in versione strategico

I ragazzi del team di sviluppo di Yaza Games probabilmente sì ritroveranno a sentire questa espressione ancora e ancora ma purtroppo, data la tempistica, non potrà che essere così. Il loro irriverente strategico medievale era stato annunciato ben prima che il mondo scoprisse che Obsidian voleva lavorare più o meno con lo stesso stile anche se in realtà producendo un gioco del tutto diverso ma tra l’essere annunciato e l’uscire effettivamente potremmo dire che Obsidian Entertainment ha avuto uno sprint che ha permesso a Pentiment di uscire prima e quindi adesso per un confronto veloce diciamo che Inkulinati è un Pentiment in cui ci si picchia e non che Pentiment è un Inkulinati in cui si parla e basta.

Nuovo gameplay di Inkulinati, ovvero Pentiment con i combattimenti
Nuovo gameplay di Inkulinati, ovvero Pentiment con i combattimenti (foto Youtube)

Ma se il prodotto di Obsidian Entertainment per essere goduto appieno necessita di almeno due o tre lauree in materia umanistica probabilmente per ridere di quello che si sono inventati i ragazzi di Yaza Games basterà una infarinatura generale di che cos’è il medioevo. Perché Inkulinati punta ad essere uno strategico a turni ma estremamente divertito e, paradossalmente, in questo si inserisce perfettamente nella letteratura medievale, che effettivamente rimane per certi versi oscura.

Le illustrazioni che accompagnano i testi miniati sono spesso infatti comprensibili solo fino ad un certo e anzi risultano a volte a metà strada tra l’assurdo e l’osceno ed è a metà strada tra assurdo e osceno che si pone Inkulinati. Il gioco sarà disponibile su Xbox, Nintendo Switch e per computer attraverso Steam e Gog anche se purtroppo manca ancora una data di uscita. Speriamo che dopo questo video pubblicato dai colleghi di Game Inforner qualcosa possa effettivamente muoversi anche sul canale ufficiale del team di sviluppo polacco.