Atteso gioco rinviato al 2023, arriva il comunicato ufficiale

Si parla, purtroppo, di un ennesimo gioco che viene rinviato al 2023. E non si tratta d’indiscrezioni, ma di un comunicato ufficiale direttamente dall’azienda 

Molto spesso capita che un titolo molto atteso venga rinviato proprio perché gli sviluppatori non sono riusciti a completare il tutto seguendo la tabella di marcia che si era prefissata all’inizio dei lavori. E questo è ciò che è accaduto anche questa volta e che vede, come protagonista, un gioco che non vedrà la luce prima del 2023.

Atteso gioco rinviato al 2023, comunicato ufficiale
Atteso gioco rinviato al 2023, comunicato ufficiale (fonte pixabay)

È questo un qualcosa che vede come protagonista Sabotage Studio, un team che ha fatto del suo meglio nel momento in cui ha messo sul mercato un progetto incredibile. Nell’ultimo periodo pare che, l’intera squadra sia impegnato nella realizzazione di un gioco di ruolo a turni. Un gioco che vede, come ambientazione, la stessa di The Messenger. Destino amaro anche per Starfield.

Il comunicato parla chiaro, il gioco sarà rinviato al 2023

A proposito di date d’uscita, FIFA 23 è molto vicino. Per il momento si tratta di un titolo che ancora non è stato confermato per console Playstation, anche se tutto ciò non ha impedito agli appassionati di rimanere completamente folgorati da un titolo del genere. È proprio questo il gioco che ha visto posticipare però il suo lancio, un qualcosa che sarebbe dovuto avvenire nel corso di quest’anno. Ma, invece, Sea of Stars è stato rimandato al 2023. Ecco il comunicato con cui hanno annunciato tale posticipo.

Atteso gioco rinviato al 2023, comunicato ufficiale
Atteso gioco rinviato al 2023, comunicato ufficiale (fonte twitter)

“Dando priorità alla ‘qualità della vita per il nostro team e alla qualità del gioco’, Sabotage Studio rilascerà Sea of ​​Stars più tardi del previsto. Il team ringrazia i fan per il loro ‘supporto travolgente e vibrazioni positive’ e anticipa che potrebbe rilasciare una ‘fetta giocabile’ più avanti nel 2022”. Alla fine di tale comunicato, inoltre hanno aggiunto che possa riguardare solo gli utenti per PC. Ma hanno anche concluso dicendo che, chiunque, deve rimanere con le orecchie drizzate.

Cosa avranno voluto dire? Una situazione che di sicuro non sarà molto apprezzata dai vari fan, che attendevano con ansia l’arrivo di questo gioco. Ma ora non potranno fare altro che mettersi l’anima in pace ed attendere che il team sia pronto per rendere pubblico Sea of Stars.