Guillermo del Toro: "Vi erano numerose similitudini tra Silent Hills e The Last of Us"

Non c’è nulla da fare, nonostante passi il tempo i fan continuano a chiedersi quale motivo Silent Hills sia stato cancellato, visto che sembrava il titolo horror perfetto. A “deprimere” ancor di più i giocatori sono le recenti dichiarazioni di Guillermo del Toro, secondo cui il gioco avrebbe avuto diversi aspetti in comune con The Last of Us. Inoltre, ha aggiunto: “La cancellazione del gioco non ha assolutamente senso!”

Stando a quanto riferito durante un’intervista condotta dal sito Bloody Disgusting, il regista avrebbe detto: “Abbiamo vissuto una grande esperienza e avevamo ottimi piani per la storia, con centinaia e centinaia di progetti. Alcune delle cose che stavamo realizzando per Silent Hills le ho viste nei giochi che sono venuti dopo, come The Last of Us, dunque pensavo che non stavamo facendo male e, anzi, eravamo sulla strada giusta; speravamo di creare effettivamente una sorta di panico ed è davvero un peccato che non si sta concretizzando. Tutto questo non ha alcun senso, assolutamente.”

Impostazioni privacy