Il rischio nel computer: se non fai questo potresti perdere tutto

Esiste un serio rischio quando utilizziamo il computer. Se non fate questa operazione rischiate di perdere tutto: in che cosa consiste.

Nell’epoca di internet sono tantissimi i rischi che si corrono quando si utilizza il nostro device. In molti non compiono un’operazione che può risultare fondamentale per non perdere tutto. Scopriamo in cosa consiste e cosa bisogna evitare assolutamente.

Rischio computer operazione da fare
L’operazione che in molti dimenticano e che bisogna compiere – Videogiochi.com

In questi anni uno dei maggiori pericoli a cui ogni utente connesso al mondo del web deve prestare attenzione è costituito senza alcun dubbio dal phishing. Infatti questa pratica fraudolenta sferza gli utenti con cadenza regolare e con delle vere e proprie ondate di mail. Queste sono pensate per indurre la vittima a consegnare inavvertitamente i propri dati sensibili.

Le comunicazioni truffaldine in questione prendono corpo in mail o sms pensate per indurre il lettore a compiere determinate azioni. Sono diversi i pericoli che si celano in rete e proteggere i nostri dispositivi è la scelta migliore per evitare di cadere in qualsiasi trappola. Diversi utenti però si dimenticano di fare un’operazione importante per difendere i propri dispositivi. Scopriamo cosa bisogna fare per essere sempre al sicuro.

Rischio computer, fate questa operazione per mettervi al sicuro: in molti si dimenticano

Lo scorso 31 marzo è stato il World Backup Day. Questa giornata speciale per la sicurezza informatica venne istituita 12 anni fa e ricorda di disporre di un piano di ripristino dei dati nel caso in cui diventino inaccessibili, sia per causa di attacchi informatici, sia per malfunzionamenti e incidenti. Questa procedura è diventata essenziale per la difesa dei propri dati sensibili.

Rischio Computer Come proteggersi
Effettuando quest’operazione sarete al sicuro – Videogiochi.com

Con il Covid siamo entrati nell’epoca dello smart working, una pratica essenziale per le aziende e molto comoda per gli utenti che possono lavorare stesso dietro al loro computer. In questi giorni è spuntato fuori uno studio della Ponemon Institute secondo il quale il 29% della perdita dei dati a livello globale è accidentale. Quasi un terzo dei Pc nel mondo è stata è stato già infettato da almeno un malware. Uno scenario preoccupante se si pensa che il 29% dei possessori di un computer non ha mai effettuato un backup.

Per proteggersi al meglio in rete è fondamentale anche osservare le regole d’oro della Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica. Questo ente ricorda di dotarsi di un piano di continuità operativa e di tenerlo aggiornato via via che l’organizzazione evolve. Per avere una sicurezza garantita bisogna anche implementare un ambiente di disaster recovery, che può essere applicato in cloud garantendo quindi la continuità aziendale.

Impostazioni privacy