Da oggi questo amato videogioco è estremamente più brutale – VIDEO

Un aggiornamento molto particolare ha reso un gioco violento incredibilmente più brutale e crudo. Ecco il video del nuovo gameplay.

Ci sono dei giochi che vengono ricordati per la grafica spettacolare, per la storia mozzafiato e toccante, per il gameplay divertente, per la rigiocabilità altissima, per la lore profonda. E poi ci sono giochi che, pur avendo un pizzico di quanto detto sopra, vengono ricordati perché sono un colpo diretto allo stomaco, un pugno potentissimo che ti lascia senza respiro. Dei videogiochi che è difficile comprendere perché non “divertono” nel senso più gioioso e spensierato del termine, ma che ti tengono col fiato sospeso, a vedere cose brutte e a fare cose brutte.

Da oggi questo amato videogioco è estremamente più brutale – VIDEO

Uno degli esempi più fulgidi in questo senso è The Last of Us Parte 2, che è stato estremamente apprezzato e acclamato dalla critica, con tanto di GOTY nel 2020. Un altro esempio assai meno famoso e apprezzato è Kane & Lynch 1 e 2, che colmavano i problemi tecnici con una messa in scena grottesca e orribile. Forse a metà tra questi due giochi c’è un titolo molto importante per la storia dei videogiochi, un prodotto che porta l’illustre firma di Rockstar: Max Payne 3.

Max Payne 3, arriva una mod brutale – VIDEO

 

Max Payne 3 copertina
Max Payne 3 copertina

Terzo e ultimo capitolo dell’avventura di un uomo distrutto alla ricerca di vendetta, Max Payne 3 chiude una delle trilogie più amate della storia dei videogiochi. Con i suoi temi adulti, i suoi slow motion e la violenza che permeava ogni singola scena del gioco, uno degli ultimi giochi Rockstar non open world continua ad avere un posto speciale. Come il prossimo titolo su cui Rockstar starebbe lavorando…

Leggi anche -> Fallout New Vegas, arriva una nuova e assurda espansione – VIDEO

E oggi, dopo diverse patch e modifiche, finalmente arriva una mod che permette a tutti coloro che hanno il gioco su PC di attivare la visuale in prima persona. Da mesi alcuni giocatori ci lavoravano, con diversi fallimenti. Ora però la mod è arrivata ad un livello di perfezione assoluta, che garantisce un’esperienza per nulla inferiore alla visuale in terza persona originale.

Leggi anche -> Scalebound non è (ancora) morto, sviluppatore lancia appello ad Xbox

Non solo, come è possibile vedere nel video in basso, con questa mod il gioco diventa ancora più violento e barbaro, dato che la vicinanza tra noi e il bersaglio dei nostri colpi aumenta e non c’è l’avatar di Max a fare da tramite, da muro.