Le migliori TV per il gaming del 2024, dalla più economica a quella più immersiva

Contiene link di affiliazione.

Se anche voi possedete una PS5 o una xBox Serie X forse non sapete che le state utilizzando solo al 50% delle loro potenzialità. Queste console di ultima generazione hanno bisogno di TV predisposte proprio per il gaming per rendere al massimo delle loro capacità sia dal punto di vista della grafica che da quello dell’immersione in gioco. Proprio per questo motivo vogliamo consigliarvi una serie di TV che possano rendere la vostra esperienza videoludica più immersiva e coinvolgente, badando anche al portafoglio perché ce ne sono davvero per tutti i gusti e anche per tutte le tasche.

Ragazzo che gioca a un videogioco davanti a una tv
Migliori tv da gaming (Videogiochi.com)

Se vi siete resi conto che la vostra TV merita di essere sostituita vi consigliamo subito questa Hisense E7k QLED che è la migliore al momento sul mercato. Se invece volete continuare a scoprire particolari, su un mondo interessante, ma al contempo complicato, vi invitiamo ad andare avanti nella lettura della nostra corposa guida per farvi un’idea più precisa di quello di cui avete bisogno.

Tv da gaming, le migliori

Hisense E7K QLED, la migliore

Una tv su un mobile con uno sfondo coloratissimo
Hisense E7K QLED, la migliore tv da gaming (Amazon) Videogiochi.com

Se dovessimo scegliere una tv da gaming per casa nostra punteremo sicuramente sulla Hisense E7K QLED, un prodotto che tra l’altro è spesso in sconto su Amazon rispetto al prezzo di listino. Al di là dei 50”, che rendono questa TV estremamente godibile anche da distanze considerevoli, tra i punti di forza c’è una risoluzione da 3840×2160 che sfrutta la tecnologia QLED regalando immagini vivide e realistiche; questo anche grazie al Quantum Dot Colour in grado di offrire oltre un miliardo di sfumature di colore con dei livelli di luminosità da TV top di gamma. L’audio è un’altra caratteristica che ci fa parlare di questa TV come della migliore per il gaming, grazie al Dolby ATMOS potrete infatti godervi un’esperienza di gioco arricchita da un suono coinvolgente come quello di una sala del cinema, per un immersione completa; il Game Mod Plus infine regala prestazioni gaming ultra fluide con una frequenza di aggiornamento tra 48 e 60 Hz a una risoluzione di 4K.

Vedi su Amazon

Hisense E4K, l’economica

una tv appesa al muro e un divano
Hisense E4K, l’economica tra le tv da gaming (Amazon) Videogiochi.com

Sebbene la Hisense E4K sia alla fine una tv da gaming piuttosto economica ottempera di fatto a tutte funzioni a cui rispondono anche i modelli top di gamma. Grazie a tecnologie avanzate questa tv permette un’esperienza di gioco davvero interessante con l’ottimizzazione automatica della riproduzione dei colori in tempo reale e nei più minimi dettagli. Ma il bello deve ancora venire e lo troverete nella modalità gaming che porterà l’input lag a soli 20 ms, un parametro che renderà le vostre azioni istantanee e perfettamente coordinate in risposta d’azione sullo schermo al momento in cui andrete a toccare il gamepad. No, non ci siamo dimenticati dell’audio, nonostante questo modello non sia dotato, come il precedente, di Dolby ATMOS, ha un comparto audio dtsx che vi regalerà un’esperienza immersiva e senza la necessità di installare ingombranti speaker esterni. I 32′ non saranno un ostacolo per un gaming che vi farà sentire proiettati dentro l’azione.

Vedi su Amazon

LG NanoCell, la tecnologica

una tv appesa al muro in un salotto
LG NanoCell, la tecnologica tra le tv da gaming (Amazon) Videogiochi.com

Se siete appassionati di tecnologia allora la LG NanoCell fa sicuramente per voi, una TV per gaming dotata di un processore a Gen 5 che garantisce delle prestazioni davvero straordinarie, migliorando i contenuti e trasformandoli in 4K, e con pochi pari livello; in più la trovate regolarmente in sconto su Amazon. Una TV da 43” che è davvero perfetta per giocare, tanto da essere dotata del servizio Nvidia GeForce Now integrato per poter così giocare a titoli straordinari senza necessità di a PC o console ma col solo utilizzo di un controller adatto all’occasione. Siamo sicuri che molti di voi si saranno chiesti anche il motivo di un nome così particolare, è presto detto: la tecnologia NanoCell purifica i colori grazie a quella che è l’azione filtrante delle nanoparticelle che vanno a rimuovere ogni tipo di impurità donando un realismo mai visto prima ben superiore anche a quello delle migliori 4K.

Vedi su Amazon

Hisense E63KT, la più fluida

Una tv da gaming in una sala
Hisense E63KT, la più fluida tra le tv da gaming (Amazon) Videogiochi.com

La qualità dell’immagine è per voi tutto in fatto di gaming, soprattutto quando le azioni diventano frenetiche? Scegliete questa Hisense E63 da 43′‘ che sicuramente regala come caratteristica principale un’incredibile fluidità dei colori e delle immagini più in generale; questo è reso possibile dalla tecnologia Smooth Motion che rende luminosi e cristallini anche gli oggetti più dinamici, regalandovi un’esperienza di gaming davvero intesa e coinvolgente. Grazie poi al Dolby Vision avrete la possibilità di guardare le immagini nei minimi dettagli senza preoccuparvi più della qualità o di problemi di compatibilità che spesso sorgono con altri tipi di TV. Anche l’audio è un fiore all’occhiello, un immersivo 30W DTS X con Bluetooth a doppio audio.

Vedi su Amazon

SONY Bravia 8, la più immersiva

una tv con spiderman davanti a una tenda da cinema
SONY Bravia 8, la più immersiva tra le tv da gaming (Amazon) Videogiochi.com

Ci sono giocatori che non riescono a vivere i videogiochi se non sono immersi completamente in essi, coinvolti nell’azione. E chi meglio della SONY Bravia 8 può darvi questo? Uno schermo OLED da 65” con risoluzione 4K che porta non solo dentro casa vostra una tv da gaming perfetta, ma una vera e propria sperienza cinematografica; il pannello infatti riesce a mostrare 8 milioni di pixel autoilluminanti con la tecnologia XR Contrast Booster che in aggiunta offre un contrasto realistico e dinamico. Anche l’audio è di assoluto livello, integrato nello schermo migliora i dialoghi e grazie all’Upscaling 3D Surround offre un trattamento che riesce a far diffondere, uniformemente, il suono in tutta la stanza dove vi trovate, così sarete proprio voi al centro del vostro videogioco.

Vedi su Amazon

Come scegliere una tv per il gaming?

Quando andate a scegliere una tv da gaming sicuramente vi servono diverse cose da sapere, dopo aver visto alcuni dei migliori sul mercato ecco alcune caratteristiche da tenere sotto controllo prima di fare la vostra scelta:

  • Dimensione: sicuramente dovete fare attenzione a questo particolare prima degli altri anche in base a dove andrete a posizionare la televisione. Oltre allo spazio dove inserirla dovete calcolare con grande attenzione quella che sarà la distanza dalla quale la guarderete per evitare di avere di fronte a voi un display troppo grande e che vi dia magari fastidio agli occhi. Ricordate, non è la grandezza che fa la differenza in una tv da gaming, quanto la qualità;
  • Forma: passiamo a una caratteristica che possiamo definire piuttosto soggettiva, sebbene le tv da gaming curve vengano considerate più immersive non tutti ci si trovano. Questo dipende da voi, ma prendetelo in considerazione come aspetto fondante;
  • Risoluzione, HDR e tempo di risposta: una tv da gaming può essere molto differente da una utilizzata esclusivamente per guardare film. Ovviamente le caratteristiche da analizzare sono molto simili, ma in un display dove andremo a giocare dovete tenere in considerazione oltre alla risoluzione, che renderà l’immagine più nitida e realistica, anche l’HDR e il tempo di risposta. La prima è una tecnologia che migliora lo schermo aumentandone la gamma di colore e rendendo neri più intensi e bianchi maggiormente brillanti, per un’esperienza di gioco più coinvolgente. Il secondo aspetto invece è determinate quando si gioca perché rappresenta il tempo che passa da quando premete un tasto del vostro controller a quando l’azione viene mostrata sul vostro display; il consiglio è di stare sotto ai 50ms e ancor meglio se si viaggia sotto i 25 soprattutto per i videogiochi di ultimissima generazione;
  • Audio: per un’esperienza totale scegliete anche una tv che abbia un comparto audio di livello, soprattutto se non avete impianti audio esterni. Oggi la tecnologia migliore è sicuramente quella del Dolby ATMOS, ma ci sono anche tanti altri sistemi che garantiscono esperienze coinvolgenti e di livello come il dtsX presente nella guida nel modello economico che garantisce un’esperienza immersiva e coinvolgente. Se poi preferite acquistare una Soundbar, cliccate qui per una di ottimo livello.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy