Playstation, una videogioco perde il titolo “esclusiva”: la situazione

Playstation, un videogioco  di primissima qualità ha ufficialmente perso la definizione di “esclusiva”. Ecco cosa sta succedendo. 

Esclusive Playstation
Esclusive Playstation

PlayStation sta combattendo con Xbox e la sua rapida e costante espansione tramite il Game Pass, un abbonamento che permette di far giocare ai giocatori Xbox moltissimi titoli ad un prezzo bassissimo. Tutti i titoli first party che vengono sviluppati e rilasciati per la console americana diventano assolutamente gratis dal day one per coloro che sono iscritti a questo servizio, permettendo un risparmio nettissimo sul lungo periodo.

Questa strategia non è tutto quello che Xbox ha in mente per vincere la console war che si sta man mano delineando. Infatti si parla anche di un piano per rendere tutti i videogiochi che fanno parte dell’abbonamento Game Pass anche giocabili in streaming su TV o altri terminali, senza la necessità di far girare il gioco su un hardware presente nella stanza. In questo modo da permettere un risparmio ulteriore, evitando anche il costo della console.

Sony quindi deve ricorrere ai ripari e cercare di comprendere esattamente che strategia adottare per poter combattere al meglio questa battaglia. E una delle strade che più spesso vengono percorse da sviluppatori di ogni senso è quella di spingere per poter portare il proprio prodotto su quanti più hardware possibili, proprio per permettere un maggior numero di videogiocatori e quindi anche di denaro di poter arrivare.

Addio esclusiva per i giochi Sony?

Ghost of Tsushima perde esclusiva

Si pensi alle scelte fatte da note case di sviluppo come Quantic Dream con Detroit Become Human, che dopo essere stata esclusiva Playstation diventa anche un gioco per PC. E altri videogiochi stanno percorrendo questa strada e questo tipo di modo per fare affari, lasciando perdere l’esclusiva per una sola console.

Ebbe stando a quanto si vede sugli store americani, alcuni giochi hanno subito una modifica alle copertine, perdendo il “solo su Playstation”. Questo è accaduto in particolare a Ghost of Tsushima, famosissimo prodotto che ci porta in un Giappone antico e sotto attacco. E mentre i giochi più vecchi come GoT perdono la scritta, altri come Deamon’s Souls, capostipite del famosissimo genere dei Souls Like, e Ratchet & Clank: Rift Apart, ultima esclusiva PS5 in ordine cronologico, non ce l’hanno proprio.

Leggi anche –> Videogiocare aumenta una particolare capacità del cervello: lo studio

Leggi anche –> Playstation, nuova strategia per combattere Xbox e il Game Pass

I videogiocatori hanno iniziato a farsi delle domande, soprattutto quelli che hanno un PC. Che questi titoli molto presto arrivino anche su Epic Games o Steam, compresi i titoli first party della next-gen?