PS5 e le sue avventure, cosa fa un soldato per acquistarla

Continuano le rocambolesche disavventure della PS5. Questa poi è molto particolare e riguarda un soldato della Space Force 

Sono ormai ben note tutte le vicende particolari che ruotano attorno la nuova console di casa Sony. Praticamente la PS5 ha fatto impazzire il mondo, come fosse una vera e propria epidemia. Si fa di tutto per poterne avere una, si è persino disposti ad andare contro la legalità, infrangendo così le regole.

È proprio quello che è accaduto in America, folgorati dalla voglia di possedere questo gioiellino della Sony, un soldato è arrivato ad un’azione un po’ strana. Si parla di una vicenda realmente accaduta, il ragazzo fa parte della United States Space Force.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Epic Games Store 15 giochi gratis per Natale, disponibile il secondo

PS5 acquistata da un soldato in modo molto particolare

PS5
PS5 (screenshot YouTube)

Infatti, durante il solito allenamento giornaliero, si è allontanato dai compagni per andare a comprare la console targata Sony. sembra una vicenda ovvia e più che logica agli occhi degli accaniti della console Sony, ma non vale lo stesso per i superiori del ragazzo. Infatti è stato fatto un richiamo scritto tramite lettera, con il quale si è andata ad eseguire la retrocessione di grado del soldato.

Tuttavia il ragazzo non ha preso la cosa seriamente, e ha risposto con “PS5 > letters of discipline”. Quindi è palese che non si è reso conto della gravità della sua decisione. Una vicenda che vede da un lato il soldato, e d’altro i propri superiori. Un comportamento atto a sfidare le regole per una console, una pratica che sembra sia diventata anche giustificata secondo lui.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Cyberpunk 2077 cancellato dal Playstation Store, Sony: “Vi rimborseremo!”

Questo dimostra che, alcuni utenti, sono veramente disposti a tutto pur di accaparrarsi un’unità della console nipponica. Una vicenda del genere dimostra come bisogna stare attenti perché è molto facile potersi ritrovare in truffe online che sfruttano il desiderio degli utenti.