Questa Playstation vi ricorda perché fumare fa male (anche alle console)

Una Playstation smontata sta facendo venire i brividi a tanti videogiocatori appassionati, distrutti dallo stato in cui si ritrova.

Quando si acquista una console, lo si fa per passione, per amore, perché si sente un legame particolare con l’incredibile mondo dei videogiochi. Perché l’obiettivo è vivere dozzine di avventure uniche e indimenticabili, plasmare il proprio destino, conoscere nuove persone e mettersi in discussione come giocatore. Per questo motivo ci si aspetta che tutto quello che riguarda l’esperienza finale, partendo dai pad e arrivando alla televisione, passando per i videogiochi fisici e la console stessa ovviamente, venga trattato con i guanti. Spesso però non è così e un po’ per incuria e un po’ per mancanza di conoscenza riguardo all’amore che unisce apparecchi elettronici e polvere, si finisce col trascurare tutto.

Questa Playstation vi ricorda perché fumare fa male (anche alle console)
Questa Playstation vi ricorda perché fumare fa male (anche alle console)

E gli effetti a lungo termini sono particolarmente problematici, soprattutto se per anni e anni a dominare è non solo l’incuria, ma anche la rozzezza e le cattive abitudini che finiscono col peggiorare la situazione. Una delle peggiori abitudini che si può avere vicino a delle apparecchiature elettroniche, ad esempio, è fumare. Quando si fuma, si rilasciano nell’aria molecole che sono non soltanto tossiche per gli esseri umani e biologici in generale, ma anche dannosi per l’ambiente. E così muri si anneriscono, mobili si ingialliscono e le console da gaming diventano un mucchio di pulviscolo soffocante che tappa ogni presa di areazione e rende impossibile raffreddare l’hardware.

PS4 otturata dai residui di sigaretta

Ed è quello che ricorda a tutti un utente su Reddit, che si firma come Polak 5677 e che probabilmente smanetta con le console come hobby o lavoro extra. Come si legge nel suo post, A Polak5677 è stata portata una console con problemi di surriscaldamento, che faceva tanto baccano all’accensione. Quando ha aperto la PS4 è rimasto a dir poco sbalordito. Le immagini mostrano come la ventola, le prese d’aria e persino alcuni componenti interni sono coperti da polvere e sporcizia di colore arancione che in alcuni punti sembra incollata per via delle alte temperature. La puzza di fumo nauseabonda ha confermato la teoria del giocatore: il proprietario è un incallito fumatore. Non fate lo stesso errore, per voi e per le vostre console.

Ricordiamo che The Callisto Protocol è stato vietato in un Paese, e che è in arrivo un aumento dei prezzi per l’Xbox Game Pass.

 

 

Impostazioni privacy