Red Dead Revolver Remake, ecco come sarebbe in Unreal 5 – VIDEO

Prima era Red Dead Revolver, poi venne Redemption con il suo seguito. Ora il primo gioco di Rockstar Games che ha riportato in auge il Far West sorge a nuova vita con un remake in Unreal Engine 5 che ci fa rimpiangere non sia un progetto ufficiale.

La tecnologia al servizio di un gioco mediocre produce solutamente un gioco mediocre ma più bello, la tecnologia al servizio di un gioco grandioso produce un gioco ancora più grandioso. Ed è questo i lcaso con il remake fan made del capostipite della saga Red Dead.

Red Dead Revolver Remake, ecco come sarebbe in Unreal 5 - VIDEO
Red Dead Revolver Remake, ecco come sarebbe in Unreal 5 – VIDEO (foto: Rockstar)

Il gioco, uscito per la prima volta all’inizio degli Anni 2000, non arrivà mai su PC fermandosi a una versione per console e di conseguenza l’operazione che ha portato al teaser trailer pubblicato su Youtube è doppiamente interessante.

Red Dead Revolver risorge con la potenza fotorealistica du UE5

C’è sempre un po’ di nostalgia triste quando, riguardando a un vecchio gioco che abbiamo amato nel passato, immaginiamo come sarebbe ora chello stesso gioco che postesse contare su un comparto tecnologico più potente. Non sempre e non tutti i giochi possono subire questo trattamento ringiovanente e la maggior parte anzi non viene mai neanche preso in considerazione. Per Red Dead Revolver le possibilità che il gioco torni in qualche modo in lavorazione dentro Rockstar sono infinitesimali per questo tutti i fan si stanno aggrappando con le unghie al teaser pubblicato dal canale TeaserPlay.

Red Dead Revolver Remake, ecco come sarebbe in Unreal 5 - VIDEO
Red Dead Revolver Remake, ecco come sarebbe in Unreal 5 – VIDEO (foto: Youtube)

Il video dura poco più di due minuti con il doppiaggio e la colonna sonora originali. Ed è stato subito amore. I fan hanno inondato la sezione commenti dichiarando a più riprese e in più modi quanto sarebbe bello poter riavere questo gioco, pur nei suoi limiti (non è open world per esempio), con questo aggiornamento grafico.

Tanti giocatori si sono detti speranzosi del ritorno di questo gioco anche se Rockstar sembra avere altri piani e altrettanti commenti stanno invece proponendo altre “sfide” ai gestori di Teaserplay. C’è chi chiede Age of Empire c’è chi chiede Scarface 2, chi chiede il primissimo Max Payne o i primi Uncharted e addirittura chi vorrebbe il gioco tie in del classico dell’horror di Carpenter The Thing. Con cosa ci struggeremo prossimamente su questo canale?