Reunion “Friends”: lo show non è mai stato inclusivo verso i neri

A breve ci sarà una reunion del cast di Friend, per un evento speciale che ospiterà tantissimi volti famosi. Ma i fan stanno protestando: dov’è la rappresentanza nera?

Il cast di Friends
Il cast di Friends (dalla pagina Facebook ufficiale)

È la stessa co autrice Marta Kouffman ad ammetterlo: la serie televisiva di Friends ha tantissime mancanze. La prima e più grave, che tanto sta facendo discutere, è una scarsa dose di inclusività. Anzi, possiamo parlare proprio di uno sforzo del tutto assente. Basti pensare al personaggio nero più longevo all’interno della serie: Charlie, la fidanzata di Ross, interpretata da Aisha Ler, è rimasta sullo schermo per 9 episodi. Veramente una lacrima nell’oceano, se si pensa che Friends conta ben 236 episodi totali.

I fan sono inferociti, perché attualmente si sta spargendo ulteriore benzina sul fuoco. Due attori protagonisti hanno commentato la situazione, parlando del passato della serie.

A parlare è stato David Schwimmer, che ha interpretato il personaggio di Ross. Lui si dichiara perfettamente consapevole delle gravi mancanze della serie nell’ambito dell’inclusività. Tant’è, spiega, che lui stesso in passato si è impegnato spingendo sull’argomento. Fa notare, infatti, come il suo personaggio abbia avuto fidanzate sia di colore che asiatiche.
Al contrario, Lisa Kudrow, interprete di Phoebe, ha invitato tutti a contestualizzare maggiormente la serie. Al tempo in cui è stata girata (1994) le richieste del pubblico erano altre e, se la serie fosse stata prodotta adesso, le cose sarebbe molto diverse.

Ma a fare infuriare i fan non è tanto quello che è accaduto nel passato, ma quello che sta accadendo adesso.

Leggi anche —> Cerentola, primo sguardo a Billy Porter come Fata Madrina – FOTO

Neanche per la reunion Friends ha incluso persone nere

Il cast di Friends
Il cast di Friends (dalla pagina Facebook ufficiale)

Il problema attuale è che, se si dà un’occhiata alla lista di ospiti speciali per la grande reunion, tutt’ora non sono presenti personaggi di colore.
Il pubblico si chiede ironicamente se in 17 anni i protagonisti ancora non si siano fatti ancora “amici neri”.

Lo speciale televisivo andrà in onda il 27 maggio su HBO Max e tra gli ospiti previsti manca all’appello qualsiasi rappresentanza nera. Persino Aisha Tyler, interprete di Charlie, manca nella lista rilasciata al pubblico.

Leggi anche —> Love, Death & Robots 2, “Ghiaccio”: spiegazione episodio

LINK UTILI

La console Sony (foto: YouTube).