Schermi 144Hz per tutti gli smartphone da gaming nel 2021: il leak

Schermi 144 HZ (screenshot via Youtube)

Schermi 144Hz per tutti gli smartphone che verranno lanciati quest’anno e anche in futuro. Un cambiamento importante per il mercato.

Una delle caratteristiche che negli ultimi anni i videogiocatori chiedono sempre di più ai propri videogiochi, alle proprie console e ai propri terminali per il gaming è una: la fluidità. Una volta che si sperimenta cosa significa videogiocare a 60 o più FPS, tornare indietro diventa incredibilmente difficile. E infatti una delle principali qualità che si può attribuire alla next-gen videoludica delle console, ovvero PS5 e Xbox Series X, è proprio il fatto di riuscire a portare per la prima volta i 60 FPS granitici anche su console, sul televisore del salotto. Fino ad ora infatti, superare i 30 FPS era un qualcosa che soltanto chi gioca con un pc di fascia medio-alta può comprendere e conosce bene. Una cosa però accomuna tutti: nessuno vorrebbe tornare indietro. E sembra proprio che le aziende abbiano ben compreso questo cambiamento epocale.

LEGGI ANCHE —> God of War: Ragnarok e Red Dead Redemption 2: i possibili riferimenti

Schermi 144Hz per tutti gli smartphone da gaming nel 2021: il leak

Nel 2021, secondo il noto leaker cinese Digital Chat Station, tutte le compagnie asiatiche che producono schermi per gli smartphone da gaming si impegneranno a mantenere uno standard elevato in termini di hertz.

Leggi anche –> COD Black Ops Cold War, come è l’update in arrivo la prossima settimana

Pare infatti che tutti i terminali mobile che verranno costruiti in Cina da ora in poi avranno una definizione di 1080p o oltre e una capacità di refresh di almeno 144Hz. Insomma, schermi di primissima qualità, per permettere a chi gioca tramite smartphone di fare un passo avanti simile a quello che si vede su Pc e si vedrà su console next-gen nei prossimi anni.