Serie del Signore degli Anelli come GoT? L’annuncio spiazza tutti

Per la serie tv in produzione dentro Amazon e ispirata al Signore degli Anelli che ci racconterà ciò che è successo nella Seconda Era è arrivato il primo teaser trailer durante il Super Bowl e per bocca dello showrunner Patrick McKay anche alcuni dettagli riguardo il confronto, che per tanti è obbligato, con Game of Thrones.

È innegabile che la opulenta serie firmata HBO ha alzato l’asticella per quello che riguarda il fantasy portandocene però una rappresentazione molto cruda e a tratti, passateci il termine, storica nel suo non ovattare neanche i comportamenti più abietti e beceri del genere umano. Per la serie di Amazon che si muove in un altro maestoso universo narrativo sono state fatte alcune scelte che sicuramente sono figlie anche e proprio dell’esperienza collettiva del Trono di Spade.

Serie del Signore degli Anelli come GoT? L'annuncio spiazza tutti
Serie del Signore degli Anelli come GoT? L’annuncio spiazza tutti (foto: youtube)

McKay promette molti racconti simultanei, proprio come fu con Game of Thrones ma con alcune nette differenze figlie probabilmente della volontà di parlare ad un pubblico un po’ diverso.

Il Signore degli Anelli, Gli Anelli del Potere non sarà GoT

In una lunga intervista pubblicata dai colleghi di Variety, lo showrunner Patrick McKay ha deciso di sbottonarsi e di raccontare un po’ più nel dettaglio cosa ci sarà all’interno di questa attesissima serie il cui piccolo teaser trailer apparso durante il Super Bowl su YouTube sta macinando milioni di visualizzazioni. Quello che lo showrunner sottolinea immediatamente è tutto ciò che gli spettatori avranno modo di vedere in una serie TV che sarà una sorta di dietro le quinte di ciò che è stato visto e fatto da Peter Jackson. Ci saranno versioni più giovani di tutti i principali personaggi a partire da Galadriel e re Elrond, che ovviamente ancora non è, nella Seconda Era, e di cui seguiremo il percorso verso il trono.

Leggi anche -> Playstation censura nuovo gioco, rinvio ufficiale: la scena finisce online – VIDEO

Serie del Signore degli Anelli come GoT? L'annuncio spiazza tutti
Serie del Signore degli Anelli come GoT? L’annuncio spiazza tutti (foto: youtube)

Ma ci sarà spazio anche per un personaggio che molti potrebbero ritenere secondario ma che in realtà risulta fondamentale: il fabbro degli elfi Celebrimbor interpretato dall’attore Charles Edwards. Il ruolo di Celebrimbor è quello di forgiare gli anelli, mentre avremo modo anche di conoscere Isildur nella sua versione da marinaio prima che si trasformi nel guerriero che troncherà la mano di Sauron e con essa porterà lo scompiglio dell’Anello.

Leggi anche -> Nuovo Metal Slug Awakening arriva su PS4 e PS5, il gameplay – VIDEO

Una differenza sostanziale ci sarà con Game of Thrones assicura McKay, non ci saranno scene di sesso e violenza ai livelli di Game of Thrones “lo scopo era quello di creare uno show per tutti, per i bambini che hanno 11, 12 e 13 anni anche se alcune volte potrebbero ritrovarsi a coprirsi la faccia se diventa tutto un po’ troppo pauroso“. Non ci saranno quindi scene da bollino rosso ma un racconto che  McKay definisce sia spaventoso sia commovente e ottimistico. Una storia in cui personaggi improbabili superano avversità e non uno spaccato impietoso di ciò che il potere può fare ad un uomo, o ad una donna.