Sony sta assumendo, nuovo importante progetto per PS5

Sony ha deciso di mettere in piedi per PS5 un futuro molto interessante. Infatti, grazie ad una campagna di assunzione, il progetto prende forma

Una grande opportunità da cogliere al volo è quella che sta dando Sony per PS5. La compagnia è attualmente alla ricerca di persone competenti da inserire nel suo team destinato ad un progetto interessantissimo. Si tratta di un annuncio postato su un “Classics Engineer”, che ha lo scopo di lavorare su un particolare dettaglio, una parte fondamentale di PlayStation Plus Premium.

Sony sta assumendo per progetto ps5
Sony sta assumendo per progetto ps5 (fonte Sony)

Un lavoro che si occuperà anche dello sviluppo e dell’ottimizzazione, un impiego che molto probabilmente potrebbe interessare dei determinati titoli il cui utilizzo su PS5 e PS4 dà ancora problemi. Nei piani di Sony, poi, sembra che ci sia un altro film di supereroi.

Sony per PS5: al centro dei suoi piani c’è un progetto molto importante

Sapevate che PS5 potrebbe avere dei piani per EyeToy? Ma come si comparta la compagnia con i giochi delle vecchie console? Anche se attualmente esistono degli emulatori di buona qualità per i giochi PS3, sappiamo che Sony non è ancora riuscita a trovare una soluzione definitiva per la sua nuova PlayStation 5. Per il momento infatti i giochi PS3 possono essere utilizzati dai giocatori solo utilizzando lo streaming. Si tratta di una problematica che, molto probabilmente, sarà risolta tra non molto proprio da colui che stanno cercando ora. Ebbene sì, la campagna di assunzione pare che abbia come obiettivo anche l’emulatore dei classici titoli PS di precedenti generazioni.

Sony sta assumendo per progetto ps5
Sony sta assumendo per progetto ps5 (fonte playstation)

E, grazie a quanto si legge nell’annuncio di lavoro, la nebbia del misterio si dirada. “La posizione di Software Development Engineer all’interno del team Tools and Technology va a supporto della nostra sezione classici per PS4 e PS5, recentemente rilanciata. I giochi classici funionano attraverso l’emulazione delle vecchie piattaforme PlayStation”. Quello che stanno cercando è pertanto un Classics Engineer, il quale lavora a stretto giro con altri sviluppatori, produttori e addetti al QA.

Il tutto per risolvere bug, sviluppare nuove caratteristiche e anche emulatori inediti. Molto probabilmente è questo un annuncio da ricondurre al nuovo brevetto registrato da Sony, il quale potrebbe puntare all’utilizzo sia di accessori che periferiche PS3 indirizzate sulla nuova nata PS5.