Star Citizen ha lanciato un DLC che costa come un appartamento

Star Citizen ha rincarato la dose, rendendosi un titolo ancora più controverso con l’annuncio di un DLC davvero particolare.

Star Citizen ha lanciato un DLC che costa come un appartamento
Star Citizen ha lanciato un DLC che costa come un appartamento

Anche se siamo nell’epoca in cui il free-to-play è sempre più diffuso e il numero di giochi che proprio tutti possono vivere in modo gratuito aumenta, parallelamente anche videogiocare diventa più costoso. Almeno per quanto riguarda certi giochi e certi tipi di titoli, che necessitano somme molto ingenti per poter essere vissuti.

In questo senso uno dei videogiochi che più rappresentano questa visione assolutamente premium e incredibilmente ristretta dei videogiochi è senza dubbio Star Citizen. Il progetto, che da anni e anni macina milioni di dollari e che chiede finanziamenti sempre più ingenti per creare un universo parallelo al nostro, ha appena annunciato qualcosa di incredibile.

E’ infatti stato ufficializzato un DLC che ha un costo assolutamente spropositato e che sta facendo discutere e anche parecchio.

Star Citizen ha un DLC che costa 40mila dollari

Star Citizen DLC da 40mila euro
Star Citizen DLC da 40mila euro

Il titolo è in sviluppo dal lontanissimo 2010 e gli sviluppatori che lavorano al progetto, riunitisi sotto il nome di Cloud Imperium Games. L’obiettivo è quello di costruire uno spazio che possa essere davvero vivo e ricco di scelte, di azione, di vita. Un mondo, o meglio un insieme di mondi, dove viaggiatori spaziali con astronavi di grandi dimensioni possono commerciare, trovare accordi e ovviamente anche darsi alla pirateria e saccheggiare gli altri.

E proprio un’astronave è finita col diventare protagonista assoluta di un DLC che sta facendo discutere e anche parecchio. Parliamo infatti di un velivolo spaziale con caratteristiche di primissimo ordine, che permetta un’esperienza unica come capitano, con tanti bonus e risvolti in-game. Il costo di questo DLC, però, è tutt’altro che abbordabile.

La nave in questione, che è denominata Legatus 2951, è disponibile per chi deciderà di pagarla 40mila dollari, una cifra davvero assurda, che non può non portare a delle riflessioni importanti su questa decisione degli sviluppatori. Chissà che non arrivi un altro ammonimento da parte delle autorità giudiziarie.

Leggi anche -> Hideo Kojima annuncia: “Quest’anno ho un progetto radicale”

Leggi anche -> Khaby Lame finisce in GTA V con un tutorial illegale – VIDEO

Come non bastasse la cifra spropositata, il pacchetto è disponibile all’acquisto soltanto per coloro che supportano il progetto con una donazione di 1000 dollari. Il totale è 41mila dollari per una nave digitale, in un gioco che è ancora ben lontano dall’essere finito.