Starfield vicinissimo all’uscita: quando dovrebbe arrivare

Sembra tutto pronto per l’uscita di Starfield, attesissima nuova IP Bethesda; quando dovrebbe arrivare l’RPG a tema spaziale.

starfield uscita
Nuovi dettagli sull’uscita (foto: YouTube).

Tra i videogiochi più attesi dai videogiocatori c’è sicuramente Starfield, il nuovo RPG d’azione a tema spaziale Bethesda; l’entusiasmo intorno al titolo è dato anche dal fatto che sarà la prima IP dell’azienda a distanza di venticinque anni dall’ultima.

Dopo l’annuncio, ormai all’E3 di quasi tre anni fa, c’è stato molto silenzio intorno al videogioco, ma ultimamente sono cominciati ad emergere rumor sulla data d’uscita; sembra tutto pronto al lancio, che dovrebbe arrivare fra pochi mesi.

Leggi anche –> Diablo 2 Resurrected impossibile da completare? Parla Blizzard

Starfield, Microsoft starebbe già avviando la campagna marketing: uscita alle porte

Starfield uscita
Un’immagine dal teaser dell’E3 2018 (foto: YouTube).

Come riportato da Nick Baker di XboxEra nell’ultimo episodio del suo podcast, Microsoft avrebbe già comprato degli spazi pubblicitari, divisi fra spot tv e post  promozionali sui social, per sponsorizzare l’uscita del nuovo videogioco di casa Bethesda. “Per questo il  videogioco dovrebbe uscire entro quest’anno” spiega Baker, col titolo che potrebbe essere lanciato già il prossimo autunno, adottando la strategia di annuncio e uscita a poca distanza uno dall’altra (come già fatto per Fallout).

In ogni caso, anche per Halo Infinite Microsoft aveva preparato la campagna marketing, salvo poi essere costretta ad annunciare il rinvio; la situazione è quindi tutta in divenire e molto dipenderà dal livello della versione finale del videogioco. Qualora Microsoft fosse soddisfatta, si procederà secondo i piani, altrimenti si opterà per un rinvio per le modifiche dell’ultimo minuto.

Leggi anche –> Cenerentola, il nuovo film arriverà su Amazon Prime Video

Restiamo, al momento, sempre nel campo delle speculazioni; al prossimo E3 verrà sicuramente fatta chiarezza e avremo una data d’uscita ufficiale per il videogioco, salvo poi (come detto) le ultime valutazioni Microsoft sulla qualità del titolo. In chiusura d’articolo, potete ascoltare (scorrendo in basso) l’ultimo episodio del podcast di Nick Baker.

Link utili