Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin, la demo non va

Nato dentro Team Ninja in collaborazione con Koei Tecmo Games, Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin è stato annunciato ufficialmente durante lo Square Enix Presents E3 2021. Per festeggiare la presentazione ufficiale c’è anche una demo per PS5. Che però non funziona.

Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin, la demo non va
Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin, la demo non va (foto: Square Enix)

A quanto pare infatti, la demo che è stata distribuita per PlayStation 5 dopo la conferenza stampa di Square Enix dà più di qualche problema con un messaggio abbastanza disarmante: “Dati corrotti“.

Team Ninja è a conoscenza del problema che sta lasciando l’amaro in bocca a molti. Anche perché la demo è una demo a tempo e quindi c’è il rischio di non poterla giocare. Speriamo che da un lato il problema venga indagato e risolto e dall’altro venga dato un po’ più di tempo per giocare.

Anmche perchè il modo in cui Team Ninja e Square Enix gestiranno la cosa rischia di rovinare il rapporto di questo nuovo titolo nel franchise con i suoi fan prima ancora di riuscire ad essere scaricato su una console.

Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin e l’origine del male

Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin, la demo non va
Stranger Of Paradise: Final Fantasy Origin, la demo non va (foto: Square Enix)

Stranger of Paradise è un action game in terza persona e per quello che è stato mostrato l’ambientazione è quella canonica di Final Fantasy con mostri e un caos globale. Ma si tratta di una sorta di prequel definitivo.

Il gioco infatti si pone lo scopo di spiegare le origini del caos e dell’oscurità che sembrano piagare ogni capitolo della saga Final Fantasy. Dentro ci si ritrova infatti Garland, direttamente da Final Fantasy I, passato, se così si può dire, al lato oscuro di Square Enix.

Mentre aspettiamo notizie dall’account Twitter aperto per l’occasione della presentazione del nuovo gioco, vi lasciamo con la descrizione che ne fa Tetsuya Nomura, Creative Producer, “Anche se si tratta di Final Fantasy, dà una sensazione diversa, ma non c’è dubbio che il sangue di Final Fantasy scorre nelle sue vene.” Sempre nelle parole di Nomura, Stranger of Paradise è un titolo più maturo che ha bisogno però, per essere sviluppato appieno, ancora di un po’ di tempo. E infatti è previsto per il 2022.Abbiamo accolto la sfida di trovare questo difficile terreno di mezzo per questo titolo maturo e ricco di stile“, continua Nomura, “abbiamo bisogno di un po’ di tempo prima di essere in grado di completarlo e mentre il sistema degli scontri è sanguigno, si inserisce nella storia, quindi spero che userete questa occasione (cioè la demo ndr) per provarlo“.

Verrebbe da rispondergli che noi lo vorremmo provare se non fosse che la demo si è piantata a causa di una, così dice l’errore che appare sulle PS5, corruzione dei dati.

Teniamo quindi d’occhio l’account ufficiale Twitter, che vi mettiamo a fondo pagina nel caso in cui vogliate anche voi segnalare la vostra esperienza con questa demo.

Leggi anche –> Elden Ring al Summer Game Fest, gameplay e data d’uscita – VIDEO

Leggi anche –> Tales of Arise mostra personaggi e ambientazioni al Summer Game Fest – VIDEO

LINK UTILI