Sviluppatori di Mad Max stanno per lanciare titolo simile a Returnal

I ragazzi di Avalanche Studios, che ci hanno dato il nuovo Mad Max e Just Cause, sarebbero al lavoro su un nuovo roguelike simile a Returnal. A parlare di questo nuovo misterioso titolo due tra i leaker più attivi e affidabili dei social.

Il progetto in realtà avrebbe al momento sia un titolo ufficiale sia un nome in codice per spiazzare evidentemente la concorrenza. A darci nuovi aggiornamenti su questo gioco sono Tom Henderson e Shaun Weber.

Sviluppatori di Mad Max stanno per lanciare titolo simile a Returnal
Sviluppatori di Mad Max stanno per lanciare titolo simile a Returnal (foto: Avalanche Studios)

Che Tom Henderson sia comunque una fonte affidabile lo abbiamo visto per esempio ultimamente quando aveva detto a tutti che avremmo visto Hideo Kojima durante l’evento Xbox e Bethesda. Forse neanche lui sarebbe riuscito a prevedere le reazioni a questa apparizione ma si è trattata di una situazione decisamente fuori dal mondo. Tornando però al nuovo gioco degli sviluppatori di Mad Max sappiamo che si tratta di un fantasy roguelike con al centro un personaggio dai poteri corvini.

Avalanche Studios, dopo Just Cause e Mad Max arriva Ravenbound

Henderson in questo caso non ha parlato direttamente, o non soltanto direttamente, sul social dell’uccellino azzurro ma dalle virtuali coolonne del sito specializzato exputer riprendendo in realtà alcune informazioni diffuse da un altro ben informato, Shaun Weber, che tutti i giocatori conoscono su Twitter come @just4leaks2.

Sviluppatori di Mad Max stanno per lanciare titolo simile a Returnal
Sviluppatori di Mad Max stanno per lanciare titolo simile a Returnal (foto: Twitter)

Tra le molte notizie raccolte qua e là che si trovano sul profilo di Weber ci sono per esempio alcuni aggiornamenti che riguardano il passaggio su PC di due prodotti PlayStation: Returnal e Sackboy. non molto tempo fa invece le voci si erano concentrate proprio su Avalanche Studios e sul loro nuovo progetto fantasy roguelike con un nome in codice molto più comodo del titolo che dovrebbe essere quello ufficiale. Il progetto infatti si chiama per ora Jackdaw ma sappiamo già che il suo titolo completo sarà invece Ravenbound: Tales of Avalt. Tutto ruoterà intorno a un corvo che in pratica si incarna di volta in volta in un personaggio tra i tre disponibili, ciascuno con caratteristiche e punti di forza propri.

Questo nuovo gioco fantasy di ambientazione medievale si ispira in parte ovviamente ad Assassin’s Creed per la meccanica che riguarda proprio il corvo. Una volta che il giocatore ha scelto il personaggio in cui incarnarsi, infatti, è sempre possibile ritornare corvo e esplorare dall’alto la zona circostante per poter così meglio valutare i nemici e trovare un piano di azione per evitare di morire e dover ricominciare da capo. Abbiamo provato a rintracciare i messaggi cui Henderson da exputer fa riferimento ma a quanto pare sono stati eliminati dall’account di Weber. Ci sono comunque alcune informazioni che possiamo recuperare dal pezzo di Henderson. Alcune fonti, scrive il collega, parlano per esempio di una specie di pass che molto probabilmente farà di Ravenbound un live service. Il gioco sarebbe anche abbastanza avanti nello sviluppo e potremmo quindi avere notizie ufficiali a breve.