Tekken 7 in VR: cosa aspettarsi?

Subito dopo l'annuncio di una modalità VR per Tekken 7, su Internet è partito il giro di speculazioni su cosa offrirà, come sarà implementata e via dicendo. Un po' tutti sono partiti dal presupposto che si tratti di una modalità da giocare in prima persona ma il game designer Michael Murray ha voluto fare alcune precisazioni.

"Quando abbiamo annunciato che avremmo fatto qualcosa non la realtà virutale, la gente ha reagito dicendo cose del tipo "oh, si giocherà a colpirsi l'un l'altro in prima persona?". Questa sarebbe una schifezza! C'era un comando segreto per fare una cosa simile in Tekken 2, idea bella di per sé, ma non vuoi giocare Tekke così. Chi apprezza Tekken lo fa per le sue dinamiche di base" - dice Michael che però non vuole sbilanciarsi a svelare particolari. Prosegue dicendo che "l'unico indizio che possiamo dare è che Tekken è incentrato attorno ai personaggi. La gente vuole vedere i personaggi più fighi, come la tenera Lucky Chloe, che possono essere modificati a piacimento e che fanno delle mosse spettacolari, riprese col motion capture. Diciamo che vogliamo che la gente si diverta maggiormente sotto questo profilo ed è tutto quello che possiamo dire".

Ora siamo ancora più curiosi di capire dove andranno a parare gli sviluppatori del gioco. Secondo voi?

Fonte: SegmentNext

Leave a reply