Tekken 7, chi sarà il nuovo personaggio DLC in arrivo?

Durante l’ultimo Japanese Fighting Game Roundtalbe grandi annunci da parte di Bandai Namco: un nuovo personaggio è in arrivo con un nuovo DLC per Tekken 7.

Tekken 7, chi sarà il nuovo personaggio DLC in arrivo?
Tekken 7, chi sarà il nuovo personaggio DLC in arrivo? (foto: youtube)

Bandai Namco sta solleticando i giocatori dell’inossidabile Tekken, giunto ormai alla settima edizione, e ora ha distribuito un teaser trailer con un nuovo personaggio, presumibilmente polacco, in arrivo da qualche parte in primavera.

Leggi anche –> The Legend of Zelda Skyward Sword HD è già un successo su Amazon

Signora Prima Ministra? Tekken 7 chiama

Tekken 7, chi sarà il nuovo personaggio DLC in arrivo?
Tekken 7, chi sarà il nuovo personaggio DLC in arrivo? (foto: youtube)

Nel brevissimo teaser trailer, Bandai Namco presenta un personaggio femminile, che dovrebbe provenire dalla Polonia stando al montaggio di scene. Il personaggio non è mostrato per intero e non sappiamo bene chi possa essere ma una voce fuori campo lo chiama “Signora Prima Ministra”. Un capo di Stato che mena le mani? Per noi è sì.

Nella Season 4 avevamo visto l’arrivo, o meglio il ritorno, di un altro personaggio molto amato: Kunimitsu. In quella occasione, oltre alla combattente volpina avevamo avuto anche un nuovo stage di lotta e una rinfrescata a tutto il sistema della UI.

Questo nuovo personaggio arriverà con il DLC 18/19, la seconda metà del Pass della Season 4, a inizio primavera 2021. Ciò significa che se tutto va bene, tra un mesetto potremmo già scoprire chi sarà la nuova combattente.

Quest’ultima aggiunta al roster prosegue sulla linea dei personaggi internazionali che Bandai Namco sta inserendo per ampliare ancora di più sia le possibilità di scelta tra i lottatori, sia il pubblico di giocatori. Tekken 7, finora, ha accolto Katarina dal Brasile, Fahkumran dalla Tailandia, Claudio dall’Italia, Shaheen per l’Arabia Saudita, e ancora Jozie che viene dalle Filippine.

Quando uscì per la prima volta, Tekken era chiaramente nipponocentrico con poche aggiunte esotiche, esotiche rispetto all’ambiente in cui la storia originale si svolgeva. Ora è un prodotto internazionale ma non per semplice piaggeria. Aggiungere nuovi lottatori non è solo un’attività di marketing o una mano di politically correct per non incorrere in scomuniche digitali.

Leggi anche –> I segreti dietro al trailer di Mortal Kombat svelati dal regista

Nel suo format chiaro ed elementare, Tekken permette di esplorare e sperimentare. Certo, poi, ognuno ha il suo personaggio preferito, ed è giusto che sia così. Ma fa anche bene cambiare ogni tanto, quindi anche questo nuovo DLC sarà qualcosa che tutti i giocatori attenderanno con trepidazione, per scoprire quali nuove letali combinazioni si potranno sperimentare.

E allora, bando alle ciance, e diventate anche voi investigatori dei trailer. Vi abbiamo messo a fondo pagina quello rilasciato da Bandai Namco.

LINK UTILI