Tencent continua a sfidare Xbox, ennesimo acquisto annunciato

Tencent ha appena acquistato l’ennesimo studio di sviluppo di importanti dimensioni, causando un cambiamento importante.

Ormai la console war è una cosa del passato, per vari motivi. Da una parte c’è il fatto che Xbox stia man mano abbandonando completamente l’hardware, spingendo il Game Pass in ogni casa e su ogni tipo di hardware. E in tal senso non si può parlare più strettamente di “console”, perché l’azienda americana ha cambiato completamente approccio, pur continuando a costruire la “console più potente del mondo” con Xbox Series X. Poi c’è il fatto che il duopolio Xbox e Playstation si sta indebolendo in seguito a quella che possiamo chiamare ora la guerra alle acquisizioni. E c’è un altro player che è davvero enorme.

Tencent continua a sfidare Xbox, ennesimo acquisto annunciato
Tencent continua a sfidare Xbox, ennesimo acquisto annunciato

Parliamo ovviamente di Tencent, un colosso del gaming cinese che negli ultimi anni si è ingigantito di mese in mese, fagocitando studi di sviluppo ad una velocità incredibile e pubblicando dei titoli che hanno riportato un successo globale, andando ad ingigantire le casse dell’azienda. E così in un meccanismo che continua ad autoalimentarsi e ingigantire il marchio asiatico. E ora Tencent ha acquistato un nuovo studio di sviluppo.

Tencent ha fatto un altro acquisto storico

Tencent vanta tantissimi studio di sviluppo importanti nel proprio portafoglio titoli. Uno dei più grandi e storici è senza dubbio Riot Games, che tra le altre cose vanta IP di classe mondiale come League of Legends e Valorant. Ebbene proprio Tencent ha appena comunicato l’acquisto di un nuovo ed enorme studio di sviluppo, che senza dubbio arricchirà ulteriormente l’offerta cinese. Un progetto mondiale, come Elden Ring, che però è finito in una polemica piuttosto grave.

Tequila Works logo

Il colosso del mercato videoludico è infatti diventato azionista di maggioranza di Tequila Works, uno studio di sviluppo in ascesa. “Tencent è un partner che ci consente di rendere il nostro studio ancora più grande, grazie alle ingenti risorse che verranno fornite per creare videogiochi della massima qualità”, promette il presidente Luz Sancho nel comunicato ufficiale. “Tutti i nostri titoli futuri verranno sviluppati con grande cura e passione, la stessa che amano i nostri amati fan. E i nuovi investimenti saranno un’opportunità per portare questi progetti a un pubblico ancora più ampio”. Intanto è caos su Steam.