The Last of Us Parte I su PC, giocatori Playstation infuriati: il motivo

Mentre ormai sappiamo che per l’Italia la serie di The Last Of Us arriverà attraverso Sky c’è anche di che lamentarsi. E in particolare ad alzare la voce sono i giocatori Playstation. Non si può dar loro torto.

Tutta la nuova polemica è frutto di un annuncio che in teoria avrebbe dovuto rendere tutti più contenti: il primo gioco sta finalmente per arrivare anche su Pc dopo aver vissuto per anni solo sulle console Sony. Naughty Dog ha aspettato fino ai The Game Awards dell’altro giorno per ufficializzare la cosa.

The Last of Us Parte I su PC, giocatori Playstation infuriati: il motivo
The Last of Us Parte I su PC, giocatori Playstation infuriati: il motivo (foto Youtube)

E ora si sta ritrovando in una valanga di parolacce e commenti un po’ sgomenti sui social. I più sconcenrtati si stanno riversando su Twitter da cui abbiamo raccolto diversi punti di vista.

The Last Of Us ufficialmente su PC nell’occhio del ciclone

In una data dai numemri molti affascinanti, naughty Dog distribuirà ufficialmente The Last Of Us Parte I ai giocatori per PC. La data è il 3 marzo 2023. O 3.3.23. Per gli amanti della numerologia c’è di che parlare ma non serve arrivare a scomodare la numerologia perchè il problema con i numeri da parte dei giocatori Playstation sta in un’altra combinazione di cifre.

The Last of Us Parte I su PC, giocatori Playstation infuriati: il motivo
The Last of Us Parte I su PC, giocatori Playstation infuriati: il motivo (foto Youtube)

La cifra in questione è il prezzo scelto dal developer e dal publisher per la versione PC. Venti euro circa in meno di quanto è costato su Playstation. Sia su Steam sia sulla piattaforma di Epic Games. Se andate ora a comprarlo sullo store Playstation lo trovate a 79.99 euro. Il prossimo tre marzo gli utenti pc se lo porteranno a casa per 59.99 euro. Dove sono finiti quei venti euro? Se lo chiedono in molti sul social di Elon Musk: “Perchè costa meno su PC che non sul Playstation Store?“. Le risposte, di altri utenti, sono più o meno di due tipi: “Perchè i pc costano il doppio di una PS5 e possono far girare qualunque gioco,” e “Chiedi a Sony!

Il prezzo di The Last of Us Part I continua quindi a essere un problema. Fu un problema quando il remake next gen uscì per console costando come un gioco nuovo di zecca anche se non era affatto un gioco nuovo di zecca e ritorna ora che Naughty Dog e Sony hanno deciso per i PC.