The Sinking City, Frogwares: “Ecco come Nacon ci ha rubato il gioco” – VIDEO

The Sinking City è al centro di una diatriba legale tra Frogwares e Nacon. Ora gli sviluppatori hanno pubblicato un video molto pesante.

The Sinking City
The Sinking City, Frogwares accusa Nacon di furto

The Sinking City è uno di quei giochi che da quando ha visto la luce è stato al centro di parecchie polemiche e di tantissimo caos. Infatti ci sono stati problemi continui tra i produttori e tra gli sviluppatori, che si sono conclusi in una causa legale e in tensioni incredibili, con entrambe le parti che sono finite davanti ai tribunali. Da pochissimi minuti, tramite un comunicato stampa, gli sviluppatori di Frogwares hanno detto la loro, mostrando come, secondo quanto dicono, Nacon abbia rubato il loro gioco.

The Sinking City, Frogwares: “Nacon ci ha rubato il gioco” – VIDEO

The Sink ing City loghi

Tornato su Steam qualche giorno fa, The Sinking City è stato protagonista di un altro comunicato degli sviluppatori di Frogwares. E il messaggio era chiarissimo: “Non comprate questo gioco, questo non è il nostro gioco”. Tramite un video, molto dettagliato, i developers sostengono quali siano le differenze tra il loro gioco e quello che Nacon, publisher del prodotto, avrebbe “hackerato e diffuso senza il loro permesso”. Parole certamente molto dure, che avranno sicuramente una eco importante. Si attende una risposta da parte di Nacon, che senza dubbio non farà passare il comunicato inosservato. In basso tutte le differenze che gli sviluppatori hanno trovvato, scendi giù per il video.