Trasferimento chat? Mai stato così semplice su WhatsApp, ora basta un click

Passare da uno smartphone all’altro non vuol dire perdere improvvisamente tutte le chat, ma ora sta per arrivare un sistema ancora più semplice. Tutto grazie a una beta di WhatsApp.

Da tempo le conversazioni interne all’applicazione di WhatsApp si possono trasferire non solo fra dispositivi Android ma anche fra uno smartphone e un iPhone o altri dispositivi Apple. Ma dopo questo passaggio di chat fra iOS e Android ora Meta sta lavorando a un sistema ancora più efficiente all’interno di una beta di WhatsApp. Per la precisione quella contrassegnata con il codice 2.23.1.25.

WhatsApp trasferimento chat
Non servirà neppure più il backup per passare tutte le conversazioni fra due telefoni. (Videogiochi.com)

Finora per poter passare i messaggi fra due dispositivi c’era un passaggio obbligato, ossia il backup delle chat su Google Drive. C’è chi lo fa con cadenza giornaliera e chi in modo più dilazionato ma finora senza l’archiviazione non c’era modo di recuperare le conversazioni dell’applicazione.

Una nuova opzione

Nella beta 2.23.1.25 appare però una funzione tutta nuova appena al di sotto di quella prevista per il backup, chiamata “Chat transfer to Android”. Un sistema su cui non ci sono troppe informazioni ma che riguarda un passaggio diretto della cronologia senza dover attingere all’archivio dei messaggi presente su Google Drive. Solo però tra smartphone e dispositivi Android come precisato nel nome stesso dell’opzione.

chat whatsapp
Per poter sfruttare il trasferimento veloce con i dispositivi iOS occorrerà aspettare. (Videogiochi.com)

Anche se già svelata per il momento non si sa quando sarà disponibile per tutti questa nuova funzione così comoda. Certo, conservare l’archiviazione su Drive è consigliabile perché potrà sempre tornare utile in caso di malfunzionamenti, anche quando l’opzione sarà introdotta definitivamente. Cosa che avverrà molto probabilmente entro pochi mesi.

Perché mantenere il backup

Ci sono delle situazioni in cui la funzione di passaggio diretto purtroppo potrebbe non aiutare gli utenti. Un esempio banale è che il telefono cellulare venga sottratto e la persona voglia recuperare rapidamente i contatti sul dispositivo nuovo. In questo caso aver conservato la cronologia delle chat sull’account Google può rappresentare una misura di sicurezza. Lo stesso vale in caso banalmente lo smartphone venga perso.

backup whatsapp
Ci sono sempre dei casi in cui salvare le chat può tornare utile. (Videogiochi.com)

L’opzione del trasferimento diretto però permette di non doversi più preoccupare di quando sia stato l’ultimo backup per non perdere dei messaggi con informazioni importanti. In fondo ormai i messaggi di WhatsApp hanno anche valore legale e pertanto vanno conservati in certi casi.