Unpack del 1° febbraio, la grande sorpresa di Samsung; ecco cosa arriva

Una location storica, niente male: SF Masonic Auditorium a San Francisco. Il colosso sudcoreano tiene fede alle ipotesi confermando il suo primo evento del 2023.

Samsung - Videogiochi.com 20230112
Samsung, il nuovo unpacked – Videogiochi.com

Non ha detto molto, a dirla tutta, ufficialmente. A differenza degli eventi dello scorso anno, Samsung punta su una presentazione ad personam. Anche se, sempre ufficialmente, non si sa di cosa. Chiaramente c’è una doppia chance. Per i non fortunati (molti inviti esclusivi per i media) che potranno assistere de visu all’evento californiano, Samsung ha anche confermando la diretta streaming dell’Unpack del 1° febbraio, direttamente sul portale Samsung.

Si possono fare solo delle previsioni su cosa ci si dovrà aspettare, questo perché da Seoul le bocche sono state cucite e ufficialmente non è stato rivelato nulla, se non location, dato e orario (le 13 orientali, ma più di un addetto ai lavori ipotizza una grande sorpresa, il lancio del Galaxy Samsung S23. Forse perché ci sono già state perdite molto credibili sulla prossima gamma degli smartphone sudcoreani.

Il concept di Samsung per i cambiamenti sugli smartphone che verranno

E’ opinione comune, infatti, che Samsung potrebbe abbandonerà i chip Exynos che utilizza frequentemente in alcuni mercati, questo in favore dello Snapdragon 8 Gen 2. Se fosse vera questa ipotesi, si piegherebbero altre. Come il discorso relativo a un Samsung Galaxy S23 Ultra che potrebbe anche contenere una fotocamera principale da 200 megapixel al posto del sensore da 108 MP del modello dell’anno scorso.

Chip - Videogiochi.com 20230112
Samsung adotterà i chip Snapdragon Gen 8 – Videogiochi.com

Discorso diverso per gli altri due smartphone della gamma in questione: i modelli S23 e S23+ potrebbero avere fotocamere da 50 MP. Sono in tanti a pensare che Samsung abbia intenzione di cambiare il design e puntare su apposite fotocamere selfie migliorate, ma anche una messaggistica satellitare di emergenza (proprio come ha fatto di recente Apple, che ha deciso di esportare la SOS Emergency fuori dagli Stati Uniti, cominciando in Europa con Regno Unito e Irlanda, Germania e Francia), possibilmente un display piatto sulla variante Ultra.

Sono in molti a scommettere che saranno proprio i Samsung Galaxy S23 la grande sorpresa dell’ Unpack. Anche perché proprio gli statunitensi dal Primo Febbraio potranno prenotare i futuri dispositivi Samsung Galaxy, come sostiene engadget, secondo cui coloro che si iscriveranno al “sistema di riserva” entro quel giorno, potranno giovare di una promo molto interessante: dovrebbero ricevere 50 dollari di credito da parte di Samsung, nel caso in cui faranno preordinano di un (nuovo) dispositivo, o addirittura di 100 se ne acquistano due.