Valheim, Iron Gate parla del futuro sviluppo del gioco

Valheim è uscito da neanche un mese ed è già in cima a tutte le classifiche e se all’inizio Henrik Törnqvist, co-fondatore di Iron Gate che si occupa dello sviluppo del gioco, era stato parco di particolari, ora possiamo sapere qualcosa in più di questo titolo.

Valheim, Iron Gate parla del futuro sviluppo del gioco
Valheim, Iron Gate parla del futuro sviluppo del gioco (foto: Youtube)

Cosa c’è ne futuro di Valheim? A quanto pare vedremo novità nei nemici, nelle costruzioni e in generale nell’esperienza di gioco di questo titolo che mescola sopravvivenza e action.

Leggi anche –> Mortal Kombat al cinema, primo trailer per il film – VIDEO

Valheim, Henrik Törnqvist e il profumo di casa

Valheim, Iron Gate parla del futuro sviluppo del gioco
Valheim, Iron Gate parla del futuro sviluppo del gioco (foto: Youtube)

Sulla roadmap che accompagnava l’uscita del gioco c’erano una serie di interessanti nomi di altrettanti oscuri aggiornamenti. Che ora così oscuri non sono.

L’update Ships and the Sea, come il nome lasciava già intendere, riguarderà il bioma marino e le navi, ma ora per esempio sappiamo che nelle intenzioni di Iron Gate c’è espandere l’esperienza di gioco proprio verso il mare. E chi ha una minima conoscenza di storia sa quanto questo sia plausibile in un titolo che si rifà alla vita dei popoli del Nord. Sempre nello stesso aggiornamento ci saranno anche alcune personalizzazioni possibili per le navi.

Il Cult of the Wolf avrà a che fare, parola di Henrik Törnqvist, con l’esplorazione terrestre e il combattimento. I lupi, nell’economia di Valheim si trovano nel bioma montano quindi è probabile che l’aggiornamento riguarderà questa zona del gioco.

Hearth and Home, che è il primo sulla roadmap, sarà un aggiornamento a base di case. Si potranno costruire case e modificare l’aspetto degli edifici già presenti. La personalizzazione del mondo che si va costruendo è sicuramente uno degli aspetti interessanti di Valheim.

Mistlands sarà un aggiornamento che probabilmente molti giocatori apprezzeranno perchè aggiungerà un bioma nuovo di zecca al gioco, quindi più aree da esplorare, magari nuovi materiali e un nuovo boss. A proposito di boss, Henrik Törnqvist si è lasciato sfuggire che alla fine il gioco sarà composto da nove biomi ognuno con un boss, quindi più scontri per tutti.

Leggi anche –> Diablo 2 avrà una versione rimasterizzata? Il rumor

Certo però, tutte queste aggiunte dovranno essere calibrate bene, dato che saranno aggiunte a un gioco già uscito e che ha quindi già dei giocatori, MOLTI giocatori. Törnqvist ha sottolineato come il team sia piccolo, e noi rimaniamo a bocca aperta pensando che il mondo di Valheim l’hanno tirato su in cinque, e che quindi sono tutti parecchio impegnati non solo nello sviluppo e nell’ampliamento ma anche nella correzione dei bug che emergono.

Quindi, ancora niente date ma almeno qualche idea più chiara su cosa spettarci dal demolitore di record Valheim. E per festeggiarlo, vi abbiamo lasciato a fondo pagina un bel video che risveglierà il costruttore che in voi. Happy scrolling!

LINK UTILI