Valorant FPS All Star è il nuovo torneo PG Esports e Riot Games

Valorant FPS All Star
Valorant FPS All Star (fonte: comunicato ufficiale).

Valorant FPS All Star è il nuovo torneo organizzato da PG Esports e Riot Games: celebrato il titolo rivelazione con un evento imperdibile.

Il 2020 si chiude in bellezza per tutti gli appassionati di esports! PG Esports e Riot Games uniscono infatti le forze per l’organizzazione di un nuovo torneo Valorant, un vero e proprio evento celebrativo del titolo rivelazione di quest’ultimo anno.

PG Esports e Riot Games si impegnao ancora per sostenere il gioco competitivo nel nostro paese con un evento inedito, adatto sia ai fan più accaniti, sia per i neofiti, che avranno l’opportunità di vedere le giocate spettacolari dei giocatori più abili.

Leggi anche –> Cyberpunk 2077 nel mondo reale, la protesi del braccio di Johnny – VIDEO

Valorant FPS All Star: le informazioni sul nuovo torneo competitivo

Valorant FPS All Star
Un’immagine ufficiale di Valorant, in attesa del torneo(fonte: Riot Games).

Il torneo vedrà impegnati i migliori giocatori italiani, per sfide spettacolari assolutamente da non perdere. Tra i partecipanti volti noti del panorama competitivo italiano: Nicholas “Predax” Sestito,Federico “Nisa” Portolani, Edmondo “DragonEddy” Cerini e Davide “LordByron” Bicocca. L’attesa dello scoprire chi sarà il campione di Valorant sarà eccitante!

L’evento si svolgerà a partire dal 19 dicembre, dalle 15, e poi il 20 dicembre alle 13 sul canale Twitch ufficiale di PG Esports. Valorant è attualmente nella top 10 dei titoli più guardati su Twitch, un grande successo a poco meno di sei mesi dal suo lancio ufficiale.

Leggi anche –> Uncharted 5 su PS5, possibilità concreta o semplicemente una bufala?

La sua scalata è iniziata  proprio il primo giorno della fase di Closed Beta, durante il quale il titolo ha superato il record di visualizzazioni con 34 milioni di ore guardate in un singolo giorno. Registrato inoltre il picco di 1.7 milioni di spettatori contemporanei, un record secondo solo alle finali del Campionato Mondiale di League of Legends di Riot Games del 2019.