Videogioco cancellato nel 2001 esce finalmente su Steam

Ci sono voluti un po’ di anni ma un videogioco che davamo per disperso nello spazio cosmico è finalmente apparso su Steam ed è esattamente come sarebbe dovuto essere venti anni fa.

Ha senso continuare a lavorare su un progetto che doveva uscire a inizio Anni 2000 e che nel frattempo ha dovuto anche cambiare nome? Chiedetelo a Ubisoft e vi tirerà fuori Beyond Good And Evil 2 ma qui, almeno, il gioco è uscito anche se con un ritardo sostanzioso sulla sua tabella di marcia.

Videogioco cancellato nel 2001 esce finalmente su Steam
Videogioco cancellato nel 2001 esce finalmente su Steam (foto: Youtube)

E lo trovate su Steam grazie alla volontà di ferro di un piccolo team di sviluppo che si è rivolto anche a Kickstarter per avere i fondi necessari a completare l’impresa e portare a casa il risultato. Cambiando anche piattaforma nel frattempo.

2001 odissea nella spezia, su Steam esce il gioco di Dune

Perdonate il gioco di parole con il titolo del famoso film di Kubrick ma non abbiamo resistito. E speriamo che Herbert da dove ci guarda la prenda a ridere. Come pure deve essere sembrata una barzelletta all’inizio l’idea di far resuscitare un videogioco naufragato con il suo developer a inizio secolo e portarlo, con una operazione di finanziamento dal basso, a un pubblico che per la maggior parte ignorava anche la sua esistenza.

Videogioco cancellato nel 2001 esce finalmente su Steam
Videogioco cancellato nel 2001 esce finalmente su Steam (foto: Steam)

Ma questo è successo. E Dune: Ornithopter Assault è ora disponibile non per Game Boy Advance ma per PC su Steam con il nome di Elland: The Crystal Wars. A rendere possibile l’operazione un team specializzato proprio nella conservazione dei reperti videoludici, Retro Room Games, che ha finito il lavoro iniziato da Soft Brigade, un team ungherese che si stava occupando di un titolo tie-in della miniserie tv ispirata a Dune.

Nel gioco il protagonista era un pilota della casa Atreides con il compito di scortare e proteggere i raccoglitori di Spezia minacciati dagli Harkonnen. Una modo di giocare che ora è molto diffuso, per esempio, nei multiplayer in cui ci si ritrova a difendere o attaccare carichi preziosi. Ora non ci sono più gli Atreides e gli Harkonnen, mancano le licenze, ma c’è un cristallo che viene utilizzato per costruire navi galattiche e al posto delle casate due società che si fanno la guerra.