Videogioco cancellato dopo un anno dall’annuncio: il comunicato

Videogioco cancellato, un annuncio importante fatto da uno studio di sviluppo, che delude e non poco i videogiocatori.

La situazione relativa allo sviluppo dei videogiochi è sempre più complesso e ultimamente la situazione è veramente assurda. Purtroppo, infatti, sempre più spesso ci sono dei problemi importanti durante la roadmap per il lancio di titoli. Sempre più spesso infatti le date di lancio ufficializzate per l’arrivo di un titolo sul mercato non vengono rispettate, per la delusione di tutti gli appassionati. Certamente fare un gioco, oggi come oggi, non è di certo una cosa facile, ma avere più serietà per quanto concerne le promesse fatte ai giocatori-clienti sulle date d’uscita è un qualcosa a cui tutti dovrebbero auspicare.

Videogioco cancellato dopo un anno dall'annuncio: il comunicato
Videogioco cancellato dopo un anno dall’annuncio: il comunicato

E in questo periodo di insicurezza totale, in cui tutto cambia troppo velocemente e in cui ogni singolo punto fermo finisce col saltare inevitabilmente tra un rinvio e l’altro, ci sono anche dei titoli che fanno una fine peggiore. Parliamo ovviamente di videogiochi la cui data d’uscita non viene semplicemente modificata, posticipandola, come spessissimo accade, al 2023. Ma viene addirittura completamente cancellata, e si finisce con l’eliminare del tutto un titolo interessante che in tanti aspettavano.

Videogioco cancellato dopo 18 mesi di sviluppo

Un atteso videogioco che in tanti stavano aspettando non arriverà affatto sul mercato. O quantomeno non in tempi brevi, chissà se tra qualche anno le cose cambieranno. Per il momento però gli sviluppatori hanno ufficialmente deciso di cancellare il titolo. La decisione è stata annunciata dagli sviluppatori di Supercell, il gioco è Clash Quest.

Clash Quest copertina
Clash Quest copertina

“Abbiamo preso la difficile decisione di terminare lo sviluppo di Clash Quest”, si legge nel comunicato ufficiale. Gli sviluppatori ricordano che nel processo produttivo si fissano standard molto elevati per i propri giochi. E per questo motivo “anche dopo le recenti modifiche al design che abbiamo implementato abbiamo ritenuto che Clash Quest non avesse ancora raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati”. Per questo motivo si è deciso di cancellare completamente il progetto, prendendo “la decisione giusta per il gioco”. Vi segnaliamo l’arrivo di 11 nuovi giochi per gli abbonati al Playstation Plus, mentre qui vi ricordiamo che ci sono grandi problemi per Fortnite.