Xbox, probabilmente prevede di aumentare i prezzi come PS5

Xbox Probabile aumento prezzo titoli (screenshot YouTube)

Dai piani alti di Microsoft viene presa in considerazione la possibilità di un aumento del prezzo dei titoli per Xbox. La stessa identica mossa adottata da PS5

Arriva direttamente dal CFO la possibilità di seguire le orme di Sony di aumentare il prezzo di vendita dei videogiochi per Xbox. Difatti PS5 già l’ha adottata come strategia per la nuova generazione videoludica. Fino ad ora non si sono espressi in merito alla questione lasciando un alone di mistero attorno alla via da perseguire.

A quanto pare ora tale intenzione aleggia all’orizzonte, un traguardo non tanto lontano come sembra. Probabilmente in quanto, all’uscita delle nuove console next-gen targate Microsoft, non sono seguiti titoli tripla A degni di nota atti a supportare una tale decisione. Tuttavia sul piatto è stato precedentemente messo un interessante sconto sull’abbonamento Game Pass.

POTREBBE ANCHE INTERESSATI >>> Xbox: Series X e Series S cosa comporta l’acquisizione di Bethesda

 Xbox, il possibile aumento dei giochi per Series X e Series S

Xbox
Xbox Probabile aumento prezzo titoli (screenshot YouTube)

Tim Stuart, CFO Microsoft, si è espresso in maniera abbastanza specifica e a dir poco chiara riguardo a questa ipotetica mossa commerciale. Difatti, durante una conferenza al Jefferies Interactive Entertainment, ha affermato un ipotetico passaggio dai 60 $ ai 70 $ per i nuovi titoli next-gen. La stessa cosa spetta al mercato europeo, ovviamente, per un aumento che attesta il prezzo attorno agli 80 € ad unità.

Si tratta di una questione non proprio così strana da concepire o addirittura fuori dal mondo. Gli obiettivi raggiunti dalle piattaforme di casa Microsoft e Sony sono talmente elevati, che prevedono costi sostenuti ed onerosi. Pertanto è più che comprensibile che, le grandi prestazioni ed il lavoro richiesto, siano giustificati da un prezzo superiore. Non tutti i giocatori concordano con queste strategie legate al prezzo, difatti c’è chi le concepisce come giuste e chi invece li etichetta come avidi e troppo esosi.

POTREBBE ANCHE INTERESSATI >>> PS5, grazie a Simulator è come se fosse già in casa