Xbox Studio potrebbe aver ricevuto offerta da Playstation

Un importante studio del gruppo Xbox potrebbe aver ricevuto un’offerta da un grande publisher. Potrebbe essere l’acerrimo nemico Playstation

xbox offerta
per uno studio xbox offerta di un publisher (fonte xbox.com)

Nel mondo videoludico arrivano anche queste notizie, anche se sembra molto strano sentirne parlare. Quando si tratta di Xbox e Playstation si pensa sempre che siano opposte e non che possano avere qualche cosa in comune. Invece, in questo caso, le ha forse unite una particolare azione di acquisto di uno studio di sviluppo. Ma cosa significa un possibile scontro diretto tra le due case di console per lo studio in questione?

Negli ultimi anni, la manovra di casa Microsoft, ha voluto prendere sotto la propria ala numerosi team di sviluppo. Il tutto per poter dare ai propri fedeli sempre il meglio di ciò che aveva da offrire. Sopratutto una delle manovre di acquisizione, nel 2018, ha permesso di mettere le mani su uno degli studi più ambiti di sempre. Tuttavia dobbiamo fare una precisazione. Difatti, la casa verdecrociata, non è stata la prima a fare un’offerta per questo team ma è toccato prima ad un grande publisher.

l’offerta di Playstation prima di Xbox

xbox offerta
per uno studio xbox offerta di un publisher (fonte YouTube)

Ebbene sì, PlayStation potrebbe aver avuto intenzione di acquisire lo studio di sviluppo per primo. Ma come ma poi non è andata a buon fine la trattativa? Questo perché, all’epoca, i due obiettivi non si univano per la stessa strada. Feargus Urquhart, il capo di Obsidian Entertainment, ha rivelato che il suo studio era stato avvicinato da qualcun altro prima di Xbox. E si tratta molto probabilmente di Playstation.

Leggi anche -> Fallout: Eric Fenstermaker e Obsidian sarebbero ancora interessati

Leggi anche -> Obsidian NON è al lavoro su uno spin-off di Fallout

Secondo quanto riferito da Urquhart, al momento del primo contatto con il grande publisher, lo scopo di quest’ultimo era quello di reindirizzare le forze dello studio su qualcos’altro. Qualche cosa che era già in atto all’intento del suo progetto. Il motivo erano problemi molto grossi nell’assunzione delle persone previsto per poter portare a compimento il lavoro. Ma ciò non è ben visto da Obsidian che decide di non accettare l’offerta del publisher. Invece, per quanto riguarda la proposta di Redmond, lo studio aveva previsto un futuro migliore con Xbox.