Uno degli autori di The Last of Us Parte 2 ha lasciato Naughty Dog

The Last of Us Parte 2, secondo capitolo della celebre saga, ha dovuto dire addio ad uno dei suoi autori. Naughty Dog deve salutarlo 

Le cose non si stanno mettendo bene per Naughty Dog, azienda che attualmente è impegnata nella realizzazione di The Last of Us Part I per next-gen. Infatti il team ha perso un componente molto importante. È possibile affermare che, gli autori di The Last of Us Part II, siano tra i membri più importanti degli sviluppatori presenti nel mondo PlayStation.

Uno degli autori di The Last of Us Parte 2 lascia Naughty Dog
Uno degli autori di The Last of Us Parte 2 lascia Naughty Dog (fonte Naughty Dog)

Nell’ultimo periodo in Naughty Dog stanno dando il meglio di sé nella realizzazione di svariati progetti per PS5, una notizia confermata anche da Neil Druckmann nel corso della Summer Game Fest 2022. Lo sceneggiatore Josh Scherr ha fatto sapere che, attualmente, sono al lavoro su un titolo Top Secret. Sapevate che nella serie in arrivo, oltre ad Ellie, c’è anche la madre?

Naughty Dog lo saluta amaramente: l’addio di un volto dietro The Last of Us Parte 2

Il mondo di TLOU è talmente tanto apprezzato che, una versione alquanto datata, vale decisamente molto. Tornano all’interno della compagnia, oltre alla notizia del progetto Top Secret, c’è dell’altro. Ciò che ha lasciato tutti di stucco è il fatto che, proprio Scherr è colui che si è lasciato la compagnia alle spalle. E così dopo 21 anni di fedele lavoro all’interno di Naughty Dog, proprio come leggiamo su ResetEra, l’animatore e sceneggiatore sceglie di dare una svolta alla sua carriera e di abbandonare ND. Egli infatti afferma che, fin da piccolo, il suo sogno era quello di realizzare videogiochi. Un desiderio che credeva di non riuscire a realizzare, ma invece questo è diventato il suo mondo.

Uno degli autori di The Last of Us Parte 2 lascia Naughty Dog
Uno degli autori di The Last of Us Parte 2 lascia Naughty Dog (fonte twitter)

Nonostante abbia ottenuto una grandissima opportunità con l’azienda Naughty Dog, alcuni giorni fa ha deciso di salutare tutti i suoi colleghi dopo aver lavorato fianco a fianco con loro dopo 21 anni. Una notizia che è stata confermata anche da un Tweet, condiviso dallo stesso Scherr. “A tutti i miei straordinari collaboratori incontrati nel corso degli anni: sono davvero grato per la vostra ispirazione, il vostro sostegno e la vostra fiducia”.

Infine a voluto anche ringraziare tutti per la possibilità di crescere, perdonando gli errori commessi e sopportato i difetti. Ha rivelato che si è molto divertito, e che con i suoi collaboratori questi 21 anni passati insieme sono e rimarranno memorabili.