Battlefield 2042, vantaggio per chi lo giocherà su Xbox

Se volete giocare a Battlefield 2042 senza neanche doverlo comprare vi conviene farlo con una console Xbox.

Battlefield 2042, vantaggio per chi lo giocherà su Xbox
Battlefield 2042, vantaggio per chi lo giocherà su Xbox (foto: EA)

Chi è iscritto al servizio Xbox Game Pass o a quello specifico di Electronic Arts, lo EA Play, a partire dal prossimo 12 novembre avrà infatti l’occasione di provare per ben 10 ore il nuovo capitolo dell’epopea guerresca firmata EA.

Tra l’altro, i giocatori Xbox potranno fare qualche simpatico gestaccio in anticipo a chi invece giocherà sul PC o su PlayStation dato che, in realtà, l’uscita ufficiale di Battlefield 2042 è prevista soltanto per il prossimo 19 novembre. Vantaggio scorretto? Prendetevela con chi vi ha venduto la console.

Battlefield 2042, su Xbox è meglio?

Battlefield 2042, vantaggio per chi lo giocherà su Xbox
Battlefield 2042, vantaggio per chi lo giocherà su Xbox (foto: EA)

La strategia dell’Xbox Game Pass sembra stare dando finalmente i primi e succosi frutti. Quelli che infatti hanno scelto la console di casa Microsoft avranno la possibilità di giocare con Battlefield 2042 in anticipo, come se avessero fatto il preorder. Chiaramente, il gioco non vi verrà fornito in maniera completamente gratuita e al momento del lancio ufficiale se volete continuare dovrete acquistare come tutti gli altri. Ma si tratta comunque dì qualcosa che chi possiede la console PlayStation non potrà sfruttare.

In particolare se siete possessori del Pass Xbox avrete dal 12 al 19 novembre per giocare alle versioni Gold e Ultimate. Per chi ha lo EA Play, ci sono invece dieci ore di gioco. Al termine di queste dieci ore però, dovrete comprarvi la versione completa del gioco come tutti. Ma intanto potrete scrivere sui social anche voi quanto è bello il nuovo Battlefield e quelli di PlayStation non potranno dirvi nulla di brutto.

E chi gioca su PC? In realtà se giocate su PC avrete un’esperienza di gran lunga superiore a chiunque giochi su console con grafica migliorata e supporto ray tracing. Ma voi siete su un altro livello, lo sappiamo.

Leggi anche -> Xbox prende in giro i GOTY: “Vogliamo i videogiochi!”

Leggi anche -> Vendite Nintendo Switch, dati preoccupano i dirigenti

Battlefield 2042 continua a far crescere il suo hype. Tutto è cominciato con il trailer/cortometraggio che ha, per la prima volta, tolto la modalità storia per lasciare tutto lo spazio possibile al multiplayer. Quello che vorremmo vedere noi, oltre alla resa grafica, è però una politica efficace contro i cheater dato che su alcuni siti discutibili sono già disponibili (a pagamento chiaro) codici e trucchi per una vittoria scorretta.