Bethesda lavora ad un nuovo gioco, ma non è quello che vi aspettate

Negli uffici del team di sviluppo Bethesda deve esserci, volendo fare una citazione, decisamente un allegro via vai con un nuovo gioco in fase di sviluppo. A parlarne è stato Todd Howard durante un’intervista pubblicata da Lex Fridman sul suo canale YouTube.

E ora voi direte che il gioco è ovviamente Starfield. Ma questa risposta è vera solo per metà. Perché, se è vero che il team guidato da Todd Howard è nel pieno delle fasi finali dello sviluppo della sua grande epopea fantascientifica è anche riuscito a trovare il tempo di buttare giù un altro prodotto.

Bethesda lavora ad un nuovo gioco, ma non è quello che vi aspettate
Bethesda lavora ad un nuovo gioco, ma non è quello che vi aspettate (foto Bethesda)

Un gioco di cui nessuno al momento sa nulla ma che il Big Boss di Bethesda ha dichiarato apertamente di amare. Si tratta di un gioco progettato in un modo cui Bethesda non è proprio abituata e quando verrà annunciato ufficialmente probabilmente stupirà almeno una parte della fanbase di questo team di sviluppo che si divide tra gli amanti del post apocalittico con Fallout, quelli che amano il fantasy di Elder Scrolls e tutti quelli che in cerca di un nuovo Mass Effect sono pronti a diventare seguaci proprio di Starfield.

Bethesda lavora a un progetto segreto per una piattaforma che vi sorprenderà

Riuscire ad avere in una intervista il grande capo di Bethesda significa poter guardare dentro uno dei più grandi studi di sviluppo del mondo. Un team di sviluppo cui tutti guardano ormai da diversi mesi in attesa di avere le informazioni definitive su uno dei giochi più attesi del 2023. Ma per quanto lavorare su Starfield debba essere stato e sia tuttora complesso c’è stato tempo anche per lavorare a diverse altre cose.

Bethesda lavora ad un nuovo gioco, ma non è quello che vi aspettate
Bethesda lavora ad un nuovo gioco, ma non è quello che vi aspettate (foto Bethesda)

Nel momento in cui lo youtuber Fridman ha chiesto a Todd Howard quali sono secondo lui le differenze tra lo sviluppo che va fatto per un gioco che finisce su console e un gioco che invece viene sviluppato per essere utilizzato attraverso un dispositivo mobile, il developer dopo aver spiegato il suo punto di vista ha detto: “abbiamo fatto un po’ di cose e abbiamo anche un nuovo gioco mobile su cui stiamo lavorando e che non abbiamo ancora annunciato ma di cui sono innamorato”. Una sorpresa prenatalizia che ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta. Un gioco mobile non è una novità assoluta per Bethesda, basta ricordare Fallout Shelter ma si tratta di un gioco uscito ormai nel 2015 nel filone dei titoli di simulazione e dei gestionali.

Nel caso del gioco ambientato nel futuro post apocalittico immaginato da Bethesda, l’uscita fu fatta coincidere con quella di Fallout 4. E anche se ovviamente Todd Howard non ha voluto dare altri dettagli si può effettivamente e ragionevolmente immaginare che se questo titolo mobile ha a che fare in qualche modo con Starfield l’uscita sarà in concomitanza con la grande epopea dello spazio.