BloodRayne ReVamped, la vampira ritorna dopo 22 anni

Arriva da Ziggurat Interactive l’annuncio che BloodRayne e BloodRayne 2 torneranno su PlayStation 4, Nintendo Switch e Xbox One in una versione reVamped.

BloodRayne ReVamped, la vampira ritorna dopo 22 anni
BloodRayne ReVamped, la vampira ritorna dopo 22 anni (foto: twitter)

L’operazione nostalgia iniziata in realtà con la versione migliorata uscita per PC l’anno scorso continua con questo remaster per console. L’uscita è prevista da qualche parte nel futuro prossimo in edizione digitale, con una edizione fisica a tiratura limitata prodotta da Limited Run Games.

Dopo l’annuncio i fan si sono divisi equamente tra entusiasmo e scetticismo per quella che sembra un’operazione a metà. Tanti infatti avrebbero preferito un reboot completo per sfruttare meglio le console di nuova generazione.

BloodRayne, Rayne prende a calci i Nazi in 4k

BloodRayne ReVamped, la vampira ritorna dopo 22 anni
BloodRayne ReVamped, la vampira ritorna dopo 22 anni (foto: Ziggurat Interactive)

BloodRayne è decisamente uno dei giochi più famosi di inizio anni 2000. Sulla falsariga di Castelvania e nel filone dei vampiri che infiniti prodotti multimediali ci ha dato in quegli anni, ci siamo trovati ad impersonare una sexy mezza vampira a caccia di nazisti e alle prese con esseri soprannaturali, il tutto in un costumino succinto a dismisura. Per l’epoca era stato decisamente un successo.

E tra l’altro l’affetto per Rayne non si era mai veramente affievolito. Forse è per questo che l’anno scorso Ziggurat Interactive ha deciso di riportarla in vita con la Terminal Cut Edition su PC. Ed è stato proprio il grande successo di questa versione remaster PC a convincere, questo si legge nel press release, gli sviluppatori a lavorare per un update su Console: “la risposta all’edizione Terminal Cut su PC è stata assurda. I fan della serie ci chiedono di portare BloodRayne su più piattaforme, e siamo contenti di dare ai giocatori su console l’update che ci hanno chiesto con queste edizioni reVamped“, queste le parole affidate dal vicepresidente Senior della sezione Business Development di Ziggurat Interactive Michael Devine.

Ma in che cosa è stato migliorato il gioco? Si è trattato di un aggiornamento generale dell’aspetto estetico con una risoluzione che è salita fino al 4K. Anche il motore è stato migliorato per poter gestire meglio l’illuminazione e le texture originali in una versione non compressa. Aggiornata anche l’effettistica, quindi i riflessi, l’acqua la nebbia e altro sono stati migliorati. E c’è pure la localizzazione finalmente in italiano. Come sarà questa versione migliorata di Rayne dobbiamo vederlo dato che per ora sono stati distribuiti soltanto i loghi dei due giochi cui è stato aggiunto “reVamped”.

Leggi anche -> Videogioco Ubisoft diventa serie TV, l’annuncio

Leggi anche -> Esclusiva Xbox in sviluppo da 3 anni, progetto scoperto

Potreste non conoscere BloodRayne, e se non la conoscete dove eravate venti anni fa?, ma si è trattato di un vero e proprio fenomeno all’epoca e sono ancora moltissimi i suoi fan a livello mondiale. Molti di questi fan hanno affidato a Twitter la loro gioia ma anche un po’ di malcontento: se infatti sono tutti pressochè entusiasti all’idea di avere quella che in pratica è la Terminal Cut su console, c’è anche qualcuno che avrebbe sperato invece in un lavoro più radicale. A questo punto non ci resta che aspettare l’autunno e una data d’uscita più circostanziata.