CDPR stava per comprare una famosa esclusiva Playstation

Una famosa esclusiva Playstation avrebbe potuto avere un destino differente. Questo perché era al centro dei desideri di CDPR per l’acquisto 

Si sa, il mondo dei videogiochi è molto particolare e può accadere tutto in men che non si dica. Infatti, oggi vi raccontiamo una notizia molto particolare che interessa da vicino una IP di un certo livello e che ha riscosso un successo incredibile come esclusiva PlayStation. Il tutto ha generato un grande interesse nello studio di sviluppo che ha proposto al grande pubblico il nuovo Cyberpunk 2077.

Esclusiva Playstation
Esclusiva Playstation interessa CDPR (fonte videogiochi)

Stiamo parlando proprio di CD Projek RED, che ha deciso ad un certo punto di mettere le mani sul titolo PlayStation in questione. O meglio si tratta di qualcosa che era nei loro piani, ma poi non è avvenuto. Ci ricordiamo che lo studio di sviluppo, oltre che l’ultimo titolo Cyberpunk, è stato anche quello che ci ha permesso di innamorarci a dismisura di The Witcher 3. Il mondo Playstation è sempre sotto l’occhio di tutti, come ad esempio il tanto vociferato accordo con Steam.

L’esclusiva Playstation sotto l’occhio di CDPR

Soprattutto, quando si parla di esclusive, anche Naughty Dog ha detto la sua. Oggi il particolare riguarda un retroscena proprio per mezzo di 3 ex membri di Sony Bend. Hanno parlato di alcuni progetti che poi non hanno mai preso spazio come ad esempio l’open world di Resistance, oppure Syphone Filter o il secondo capitolo di Days Gone. Ma per questa IP di cui stiamo parlando, Sony ha deciso di tenerla stretta per sé e di non cederla a CDPR, e si tratta di un videogioco che da poco ha venduto ben 8 milioni di copie in tutto il mondo.

Leggi anche -> In Dying Light 2 ci sarà anche un po’ di Dark Souls – VIDEO

Esclusiva Playstation
Esclusiva Playstation interessa CDPR (fonte google)

Il suo nome è Days Gone e, a quanto pare, lo studio di sviluppo aveva in mente la possibilità di aggiudicarselo per uno spin off. Oppure magari per il fantomatico secondo capitolo, che sappiamo bene come sia stato messo in pausa da Sony Bend. Non si sa bene quale sia il motivo per il quale poi, l’intenzione di CDPR riguardo a Days Gone, non sia mai andata a buon fine.

Leggi anche -> Serie TV di Fallout, c’è finalmente la data: il regista è famosissimo

La proprietà intellettuale è rimasta in casa e, pertanto, nessun tipo di accordo è arrivato nel tempo. Riguardo al titolo non sappiamo molto bene quale sia il suo destino, visto che è stato messo in pausa come abbiamo detto prima. Stiamo a vedere ed aspettiamo novità per il secondo capitolo.