COD Warzone trucco, come alcuni giocatori riescono ad aggirare il matchmaking

È stato trovato un modo per poter aggirare il matchmaking di COD Warzone. Si tratta di un gruppo di giocatori, attraverso l’uso di un trucco

Si parla di COD Warzone, dove alcuni giocatori hanno la possibilità di schivare il matchmaking attraverso un trucco. Il matchmaking è basato sulle abilità del gioco. Dunque, grazie a questo stratagemma, invece di prendere parte a partite con giocatori con il medesimo livello si riesce a giocare con player di basso livello.

A parlarne è lo YouTuber Drift0r. Il PC gamer svela in un’intervista ciò che ha potuto appurare giocando. Egli infatti afferma che ha preso parte a partite popolate da avversari controllati dall’IA per circa due terzi delle volte. Mentre nell’altro terzo delle volte le partite hanno avuto giocatori con meno abilità.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Star Wars Battlefront 3 presto annunciato? Nuovi rumor a riguardo

COD Warzone ed il trucco del matchmaking

COD Warzone
COD Warzone (screenshot YouTube)

Probabilmente sono stati new entry nel gioco. Alcuni rapporti K / D osservati in queste partite sono partire da 0,72. Tuttavia Drift0r non ha voluto dare spiegazioni inerenti al trucco. Sebbene probabilmente non sia l’unico a conoscerne il segreto, dato che nelle partite in questione è alta anche la presenza di giocatori ad alto livello. Nonostante prevalesse la presenza di bot.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Atomic Heart si mostra in un nuovo sanguinoso trailer – VIDEO

Quindi, in breve tempo, il trucco diventa sempre più diffuso nel Battle Royale. È ciò che teme lo YouTuber. Drift0r ipotizza che le lobby di livello inferiore diventeranno spread 50/50 tra nuovi giocatori e gli altri creatori di contenuti che utilizzano questo exploit. Inoltre il PC gamer ha affermato che questo inficia sul divertimento per i creatori di contenuti perché dovranno effettivamente combattere con gli altri dello stesso livello. Invece non è divertente per i nuovi presi nel mezzo. Ovviamente l’intento del presente contenuto non è quello di spingere i player ad utilizzare questi trucchi. Lo scopo è quello di metterli in guardia della loro presenza e di chi ne fa uso.