Giochi DCU gratis per gli abbonati Amazon Gaming in futuro?

Se siete tra quelli che messi alle strette e nella posizione di dover decidere tra Iron Man e Batman prendereste le parti dell’uomo pipistrello senza battere ciglio ci sono ottime notizie che riguardano il DCU e Amazon prime.

Un vero e proprio sogno che potrebbe trasformarsi in realtà se quanto riportato da diverse testate, tra cui anche Variety, arriverà a concretizzarsi. A parlare stavolta non è nessun ben informato e non ci sono stati leak di nessun tipo. Durante un evento, l’informazione è arrivata direttamente da Channing Dungey boss di Warner Bros TV.

DCU gratis per gli abbonati Amazon Gaming
DCU gratis per gli abbonati Amazon Gaming (foto Youtube)

E in realtà quanto dichiarato da dungey è interessante non soltanto per gli amanti dei supereroi DC Comics ma anche per tutti quelli che non vedono l’ora di mettere un piede dentro Hogwarts.

I prodotti DC destinati ad arrivare su Amazon con l’accordo Warner Bros

Warner Bros di certo non è una società in crisi ma, non possedendo a differenza del gigantesco rivale Disney un proprio servizio di streaming e appoggiandosi per esempio a quello offerto negli Stati Uniti da HBO, necessità di stringere accordi remunerativi per portare i propri contenuti e i propri personaggi più iconici al maggior numero di spettatori possibili.

DCU gratis per gli abbonati Amazon Gaming
DCU gratis per gli abbonati Amazon Gaming (foto Youtube)

Tra questi accordi c’è quello che si sta per realizzare proprio con Amazon. Un accordo che potrebbe quindi mettere tutti gli abbonati Amazon Prime nelle condizioni tran non molto di avere un buon catalogo di prodotti DC Comics a disposizione. Come succede sempre con questi accordi, non ci sarà probabilmente una invasione di supereroi sulla piattaforma di Amazon Prime ma alcuni personaggi scelti che potrebbero andare a fare compagnia a quello che già si trova sulla piattaforma di streaming. Tra questi c’è chi punta sul progetto che ruota proprio intorno a Batman e che vedeva il coinvolgimento di JJ Abrams e Bruce Timm cancellato da HBO Max e che potrebbe quindi tornare come prodotto di Amazon.

Per quello che ci riguarda più da vicino, ovvero i videogiochi, è probabile che l’accordo tra Warner Bros TV e Amazon Prime apra anche la strada alla possibilità che i videogiochi che hanno al centro proprio i supereroi del DC Universe possano arrivare dentro Amazon Gaming. Una prospettiva che di certo metterebbe la piattaforma nata per il commercio online in una posizione nuova ed entusiasmante nei confronti dei rivali.