Dragon Age 4, ci sono ottime notizie sullo sviluppo del videogioco

Dragon Age 4 è  senza dubbio uno dei videogiochi più attesi del momento, e ci sono ottime notizie al riguardo. E a dirlo è stata proprio BioWare. 

Ci sono delle saghe che semplicemente è impossibile dimenticare e che restano nella nostra memoria anche dopo tanti e tanti anni di assenza. In questo senso ogni notizia relativa a Dragon Age 4 viene accolta con grande clamore e con tantissimo interessa da parte di tutti i videogiocatori che sono appassionata a questa saga storica.

Dragon Age 4, ci sono ottime notizie sullo sviluppo del videogioco

Il prossimo capitolo, Dragon Age 4 appunto, dovrebbe rilanciare completamente BioWare e riportare la compagnia a recuperare quella credibilità e quagli standard qualitativi dei primi anni, che agli occhi dei videogiocatori sono ormai un lontano ricordo in seguito al passaggio ad EA. Ora però c’è aria di cambiamento.

Dragon Age 4, lo sviluppo è ad un ottimo punto

A parlare dei progressi fatti per lo sviluppo di Dragon Age 4 è stato proprio Gary McKay, nuovo General Manager di BioWare, che ancora una volta ha dato delle ottime notizie ai videogiocatori. “Siamo nel bel mezzo della produzione. Devo dire che è una bella sensazione”, ha rivelato il dirigente parlando del videogioco in una nota ufficiale. “Il piano di sviluppo di Dragon Age 4 è stato completato lo scorso anno e ora stiamo creando ambientazioni, personaggi, gameplay, dialoghi, filmati di gioco e molto altro”.

BioWare

Certamente non è abbastanza per potersi sbilanciare con una data ufficiale per il lancio, ma il dirigente conferma che per il gioco. Possibile quindi che tutto il 2022 e magari anche metà del 2023 possa essere presa per completare e smussare il progetto e tutte le sue parti, per un lancio a fine 2023 o inizio 2024 col botto.

Si parla ovviamente di considerazioni e speculazioni, niente di più. Certamente però quella di McKay è la strategia più giusta per ridare fiducia a BioWare dopo un ultimo lustro tutt’altro che memorabile. Ora non resta che aspettare ulteriori aggiornamenti e altri importanti dettagli che nei prossimi giorni potrebbero essere condivisi dagli sviluppatori.