Elden Ring, un’enorme parte del gioco è stata tagliata

Un qualche cosa di sconcertante quello avvenuto all’interno di Elden Ring. I giocatori sono rimasti scioccati dalla parte del gioco tagliata

Un argomento molto chiacchierato del mondo dei videogiochi è proprio quello che da poco abbiamo scoperto di Elden Ring. Su questo titolo in particolare, sembra esserci molto su cui discutere. Proprio perché si tratta di un gioco che sta attirando, intorno a sé, un gran numero di appassionati.

Elden Ring parte del gioco tagliata
Elden Ring ed una parte grande del gioco tagliata (fonte bandai namco)

È uno dei giochi che riesce ad ottenere un successo degno di nota, proprio perché al suo interno non mancano avventure con numerosi colpi di scena, luoghi da conoscere ed esplorare e numerosi nemici da mettere KO. Un gioco che sembra essere enorme anche se, secondo alcune indiscrezioni, in origine era stato studiato per essere ancora più grande. Infatti, non molto tempo fa, si è scoperta la presenza di alcuni contenuti tagliati, un qualcosa che in particolar modo interessava la durabilità delle armi. Non da molto tempo, su ER, è comparso un DLC che dovete assolutamente avere.

La parte del gioco di Elden Ring tagliata

Il mondo creato da Bandai Namco, è entrato anche all’Università. Un altro elemento che è emerso in questi giorni è quello che riguarda altri particolari che sarebbero stati inseriti all’interno di ER. Anche se, alla fine, si è deciso di tagliarli. È questo ciò che ha scoperto il dataminer Nullrinn, un utente che è riuscito a scovare una qualcosa inerente a Mimic Tear Summon Ash. All’inizio si era pensato che, questa, doveva essere ricevuta nel momento in cui il giocatore porta a termine un’azione precisa con l’NPC Asimi. Il tutto all’interno di Sepolcride che prende il nome di Silver Tear. In origine quindi Asimi, dopo essersi messo in ginocchio cercando di salvare la sua vita, avrebbe dovuto convincere il giocatore così da creare una relazione simbiotica.

Elden Ring parte del gioco tagliata
Elden Ring ed una parte grande del gioco tagliata (fonte bandai namco)

Una incredibile boss fight prevede che, una volta che il giocatore aveva sconfitto il nemico, avrebbe potuto ottenere la Mimic Tear Ash. E come avviene tutto ciò? Dopo che Asimi e il giocatore riescono ad inoltrarsi nelle città sotterranee, il protagonista avrebbe indirizzato il secondo personaggio alla ricerca di due calici. Calici che, insieme, si sarebbero dovuti trasformare in un oggetto unico. Dopo questa vicenda, la NPC doveva lasciare da solo il giocatore così da trasformarsi in un clone ad immagine e somiglianza del giocatore stesso.

Successivamente un discorso particolare avrebbe dovuto far chiarezza su tale situazione. Un dialogo in cui si scopriva quale fosse il piano di Asimi, ossia quello di far eliminare il giocatore così da poter prendere il suo posto ed essere proclamato Elden Lord.

Impostazioni privacy