Ecco Endzone, nuovo videogioco postapocalittco per next-gen – VIDEO

Se siete amanti dei titoli indie a base di sopravvivenza e vi sentite un po’ orfani di The Walking Dead, Endzone potrebbe essere il vostro prossimo gioco preferito su console nextgen. Con una data di arrivo prevista abbastanza vicina da far schizzare l’hype alle stelle.

Un aspetto molto interessante che gli sviluppatori di Endzone, i ragazzi del team di Gentlymad Studios, hanno voluto curare è la veridicità di ciò che succede nella colonia post apocalittica che vi trovate a dover gestire. Distribuito da Assemble Entertainment, il gioco è già uno dei preferiti  da chi apprezza un buon mix tra esperienza survival e gestionale. Su Steam, dove è già disponibile il titolo viaggia con una buona media di recensioni altamente positive.

Ecco Endzone, nuovo videogioco postapocalittco per next-gen - VIDEO
Ecco Endzone, nuovo videogioco postapocalittco per next-gen – VIDEO (foto: Steam)

Ed è per questo che il team di sviluppo e il distributore hanno deciso di far fare al loro titolo radioattivo il salto su console. Ma non su tutte le console: il gioco infatti è previsto solo su PS5 e Xbox Series X/S.

Endzone – A World Apart: Survivor Edition su console

La premessa di Endzone, che per i giocatori che lo sceglieranno su console nextgen sarà presentato in una versione che potremmo definire deluxe completa anche della sua espansione Prosperity, sembra già vista. Un incidente, chiamiamolo così, nucleare ha reso il pianeta scomodo per la vita umana. Dopo 150 anni passati sottoterra gli ultimi sopravvissuti decidono che è ora di tornare a guardare il sole. E qui inizia il vostro lavoro.

Leggi anche -> GTA VI, depositato un brevetto per rivoluzionare l’esperienza di gioco

Ecco Endzone, nuovo videogioco postapocalittco per next-gen - VIDEO
Ecco Endzone, nuovo videogioco postapocalittco per next-gen – VIDEO (foto: Steam)

Endzone, come accennavamo prima, è un titolo che sembra una fotocopia di altri gestionali ma tanto per fare un esempio non ci sono mostri devastati dalle radiazioni anche se i nemici contro cui difendere la civiltà in fieri non mancano. Si tratta però di eventi climatici estremi, di aree in cui il fallout nucleare ha mandato fuori scala il livello di radiazioni. E l’aspetto che ci intriga di più è che questo aspetto radioattivo è stato curato con livelli realistici sia di radiazione sia di umidità, tanto per rendervi la vita da coltivatore post nucleare un po’ meno facile.

Leggi anche -> Elden Ring ha già la prima mod ed è incredibile

Il gioco ha come scopo ultimo quello di far rifiorire la civiltà ma per farlo dovrete essere davvero abili: il team di Gentlymad Studios ha creato infatti un menu con 90 costruzioni diverse da implementare: dalle centrali elettriche ai cimiteri passando per qualunque servizio vi possa venire in mente. Se volete giocarlo si tratta di aspettare qualche mese appena: la data di uscita è il prossimo 19 maggio.